Angelico Biella-Benacquista Latina 92-85, piemontesi infallibili in casa

Decima vittoria in dieci partite al Forum: superando 92-85 la Benacquista Latina l’Angelico Biella di Michele Carrea eguaglia il record della Fila allenata da Marco Crespi nell’anno della promozione in A1. Un percorso netto ottenuto al termine di una partita non facile, anche se condotta dal primo all’ultimo minuto. La squadra pontina, nonostante fosse priva di Rullo, ha confermato tutte le sue qualità, cercando di limitare al massimo Hall e Ferguson, inseguendo i rossoblù per tutta la gara, non lasciando mai che lo svantaggio diventasse incolmabile e recuperando diverse volte fino a pochi possessi, ma trovando sempre un ostacolo insormontabile sul proprio cammino, ovvero un De Vico da 35 punti con 9/17 da tre. Tutta la squadra ha dato il suo apporto (Ferguson e Venuto in doppia cifra, Udom e Tessitori poco meno, Hall 16 rimbalzi), ma il contributo del capitano è stato determinante e decisivo per consolidare il primo posto in classifica, ora a +4 sulle seconde.

Primo quarto. Biella parte con Venuto, Ferguson, De Vico, Hall e Tessitori, Latina risponde con De Shields, Passera, Uglietti, Poletti ed Arledge. Apre subito De Vico da tre ma De Shields replica da oltre l’arco, poi l’Angelico scrive un parziale di 11-2 (4 di Ferguson, tripla di Venuto) interrotto dalla seconda tripla di De Shields che viene però ricambiata da due “bombe” consecutive di capitan De Vico: a 4’49” dalla sirena 20-8 e time-out di Gramenzi. Si ricomincia dalle schiacciate di Arledge e Tessitori, poi Uglietti infila una tripla difficilissima e Tessitori un morbido piazzato. Quattro punti dell’ex rossoblù Uglietti riavvicinano Latina, replicati da cinque punti di De Vico e Ferguson (tripla in contropiede), poi da tre colpisce anche Poletti per il 29-20. Time out anche di Carrea con 1’12” da giocare, sfruttati meglio dagli ospiti che chiudono con un 4-2.

Secondo quarto. Si riparte da un punteggio altissimo (31-24) ma si continua a segnare (7-5 Angelico in due minuti), Pollone aggiunge la sua seconda tripla ma altrettanto fa Pastore (41-32) poi un libero di Udom riporta il vantaggio rossoblù in doppia cifra. Siamo a metà tempo, Latina prova a rientrare con un piccolo break di 6-2 ma le triple di De Vico e Ferguson ricreano il +10 sul 50-40. Un libero ed un canestro di Poletti (salito nel frattempo a quota 18) consigliano a Carrea un altro time-out ma l’inerzia rimane a favore degli ospiti che con Uglietti e De Shield chiudono la frazione sul minimo svantaggio di 50-47.

Terzo quarto. Si riparte dai quintetti iniziali ma anche dal terzo fallo di Tessitori e da diverse palle perse, prima che Ferguson sblocchi il punteggio con un due tiri e cinque punti. Sul 55-47 è coach Gramenzi a fermare il gioco ma arriva il terzo fallo (in attacco) di Arledge, punito dalla tripla di Venuto. Tessitori ci aggiunge un canestro (60-47) completando il parziale di 10-0 ma poco dopo commette il suo quarto fallo mandando in lunetta Poletti per un 2/2. Anche Arledge fa bottino pieno dalla lunetta (l’Angelico è in bonus) ripetendosi poco dopo, Uglietti va a segno da due ma trova la risposta di De Vico, che replica anche al canestro di De Shields con una tripla per il 68-57. Udom ci aggiunge i liberi del +13 ma Allodi e Uglietti tentano di ricucire, prima della nuova tripla di De Vico (24 per lui), i liberi di Ferguson rispondono ad Uglietti ma il tempo si spegne sulla tripla di Pastore a fil di sirena: 75-66.

Ultimo quarto. Dopo due liberi di Poletti rientra in campo Tessitori per Udom ma è ancora Pastore a colpire da tre dall’angolo. De Vico segna e subisce fallo, sbaglia il libero ma Tessitori prende il rimbalzo, segna, subisce a sua volta fallo e trasforma l’aggiuntivo: 80-71. Con l’Angelico già in bonus De Shields trasforma due liberi e Arledge converte un rimbalzo offensivo ma Niccolò De Vico, nonostante la maschera, è implacabile e con altre due triple sale a quota 32 siglando l’86-75 a metà frazione. Time-out Benacquista ma Hall recupera un rimbalzo difensivo e Venuto colpisce da tre per il massimo vantaggio sul +14, Poletti ci prova ancora ma trova un’altra tripla di De Vico ed il cronometro comincia a giocare a favore dei rossoblù che mantengono il vantaggio attorno alla doppia cifra nonostante l’uscita per falli di Tessitori. Latina giustamente non molla ma nonostante gli ultimi due canestri di Uglietti deve arrendersi sul 92-85.

Angelico Biella-Benacquista Assicurazioni Latina 92-85
Parziali: 31-24, 50-47, 75-66.
Angelico Biella: Ferguson 20, Hall, Massone n.e., Venuto 11, Luca Pollone 6, De Vico 35, Udom 9, Matteo Pollone n.e., Wheatle 2, Rattalino n.e., Tessitori 9, Ambrosetti n.e.. All.: Carrea.
Benacquista Assicurazioni Latina: Arledge 10, Passera, Mathlouthi, Poletti 26, Ambrosin n.e., De Shields 15, Uglietti 23, Allodi 2, Pastore 9, Di Prospero n.e.. All.:Gramenzi.
Arbitri: Bongiorni, Maffei, Maschietto.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Pallacanestro Biella

Commenta
(Visited 94 times, 1 visits today)

About The Author