Angelico Biella ospite di Reggio Calabria

Nuova trasferta al Sud per l’Angelico Biella dopo l’uscita di due settimane fa sul campo di Trapani. Domenica pomeriggio i rossoblù saranno di scena sul parquet del PalaPentimele di Reggio Calabria per il dodicesimo incontro di regular season del campionato di A2, girone ovest. Palla a due in programma alle ore 18.00.

L’AVVERSARIO

La piazza che ha visto i primi passi in Europa di Manu Ginobili e i primi passi e basta di Marco Laganà è tornata in A2 e per il movimento cestistico è una buona notizia, visti gli oltre 4.000 spettatori già raggiunti l’anno scorso in A2 Silver. Nel roster della Viola Reggio Calabria l’esperienza la fa da padrona: Marco Mordente e Andrea Crosariol ne hanno da vendere, oltre a svariate presenze in Nazionale. Mario Ghersetti è solido sotto canestro, Roberto Rullo una sentenza da fuori, Austin Freeman arriva dalla Serie A giocata con Capo d’Orlando e Roma l’anno scorso. Non mancano due ex: Craig Brackins arrivava da ex Nba ma ebbe un impatto limitato nella stagione del ritorno in A2 e pagò il taglio. Di Valerio Spinelli invece resta un supplementare in una gara-2 di semifinale contro Milano tra le imprese più memorabili di sempre della storia rossoblù. L’uomo di casa Giovanni Benedetto, reggino di nascita, è il coach.

In undici giornate di campionato la formazione neroarancio ha raccolto tre vittorie (Omegna, Scafati e Casalpusterlengo) e otto sconfitte (contro Casale Monferrato, Ferentino, Latina, Siena, Roma, Trapani, Agropoli e Tortona).

I ROSTER

Bermè Reggio Calabria: 1 Austin Freeman, 4 Valerio Costa, 9 Ion Lupusor, 9 Marco Mordente (cap.), 11 Roberto Rullo, 12 Mario José Ghersetti, 13, Kevin Vincenzo Pandolfi, 20 Hernan Sindoni, 32 Andrea Crosariol, 33 Craig Lee Brackins, 40 Anthony Andre Dobbins, 99 Valerio Spinelli. Head coach: Giovanni Benedetto. Assistant coach:Massimo Bianchi.

Angelico Biella: 1 Mike Hall, 3 Jazzmarr Ferguson, 7 Diego Banti, 9 Andrea La Torre, 10 Luca Infante (cap.), 14 Alessandro Grande, 16 Marco Venuto, 18 Luca Pollone, 21 Niccolò De Vico, 27 Luca Rattalino, 55 Simone Pierich. Head coach: Michele Carrea.Assistant coach: Francesco Viola.

GLI EX

Valerio Spinelli (a Biella dal 2007 al 2009) e Craig Brackins (a Biella nel 2012/2013).

LA SQUADRA ARBITRALE

Bermè Reggio Calabria-Angelico Biella sarà diretta dal Sig. Carmelo Lo Guzzo di Pisa (PI), dal Sig. Gabriele Gagno di Spresiano (TV) e dal Sig. Damiano Capozziello di Brindisi (BR).

PAROLA AI ROSSOBLÙ

Coach Michele Carrea: In settimana i ragazzi hanno espresso contenuti estremamente propositivi e autocritici, da lì ripartiamo. Domenica ci aspetta una partita che sappiamo essere diversa rispetto alle ultime disputate. Lo dice la classifica: affrontiamo un avversario che nonostante abbia un roster costruito per altri obiettivi, in questo inizio di stagione ha riscontrato sul campo problematiche di chimica. All’interno di queste problematiche dovremmo essere bravi a inserirci con la nostra energia e la consapevolezza che possiamo fare una pallacanestro competitiva. Dobbiamo essere consapevoli che giocando sotto il nostro massimale è difficile fare risultato. Tutte le volte che abbiamo raccolto i due punti in casa abbiamo costruito prestazioni molto prossime al massimale. Lo spogliatoio è compatto e focalizzato sull’obiettivo, adesso più che mai è importante mantenere alta la fiducia nei propri mezzi. Lungo un percorso come il nostro è normale incontrare momenti down; in questi momenti bisogna resistere, alzare la concentrazione e non cercare scorciatoie individuali“.

Niccolò De Vico: “Stiamo bene, in campo e fuori, nello spogliatoio non ci sono assolutamente problemi di alcun genere. Stiamo continuando ad allenarci molto bene, e tutto questo ci fa ancora più male quando vediamo che la domenica il risultato non è positivo. Il morale però rimane alto: i tifosi, la Società, i Soci, gli Sponsor, tutti ci sono vicini. Abbiamo lasciato quattro punti facili per strada, senza esagerare bastava un nulla per avere oggi una classifica diversa, come basta un nulla adesso per migliorare la posizione in campionato. Dobbiamo essere umili, metterci in testa che in questo momento non rendiamo come dovremmo, pensare meno alla pressione contro la quale impattiamo la domenica e continuare a dare tutto noi stessi. Il nostro è prima di tutto un problema mentale. Sta a noi superarlo, le teste sono le nostre. Affrontiamo due scontri diretti nelle prossime partite, il primo domenica a Reggio Calabria. Sono partite che valgono quattro punti l’una. Vincerle cambierebbe il nostro campionato”.

I MEDIA UFFICIALI

ReteBiella TV/Telebiella (canali 91 e 190 del dtt), televisione ufficiale della compagine biellese, trasmetterà in differita la partita nella serata di lunedì alle ore 21.00 e martedì alle 13.30. Videonovara (canale 86 del dtt) trasmetterà invece martedì sera alle 23.30, mentre su TeleRitmo (canale 87 del dtt) il match andrà in onda mercoledì alle ore 21.00. Non mancheranno inoltre approfondimenti settimanali sui telegiornali delle emittenti sopraelencate. Il match sarà poi trasmesso on-line in streaming su LNP TV PASS (tvpass.legapallacanestro.com), la nuova offerta a pagamento di Lega Nazionale Pallacanestro per seguire in diretta dai palasport di tutta Italia e in video on-demand il campionato di Serie A2 2015/2016. Verranno inseriti poi continui aggiornamenti sulle pagine facebook di Pallacanestro Biella e dell’house organ Time Out, oltre che sul profilo twitter del Club e all’interno della sezione “Live” dell’App rossoblù (disponibile per dispositivi iOS e Android). A fine match sul sito www.pallacanestrobiella.it verrà pubblicata la cronaca della partita.

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author