Angelico, che carattere! I rossoblù conquistano il derby contro Casale

Terza vittoria consecutiva e secondo derby piemontese in cassaforte per l’Angelico Biella, che supera nell’anticipo televisivo su Sky Sport 2 HD della 17^ giornata di campionato la Novipiù Casale al Forum davanti a oltre 3300 spettatori. È stata una gara condotta con autorità dai rossoblù di casa, che hanno potuto approfittare dell’assenza tra gli ospiti del centro Martinoni ma che comunque hanno dovuto fare i conti con le condizioni della schiena di capitan Infante, in campo grazie a una infiltrazione. L’Angelico ha condotto la gara sin dall’inizio, trovando un passaggio a vuoto solo nel secondo quarto che ha infatti visto la rimonta degli ospiti sino al 37 pari. Al rientro dagli spogliatoi la musica è cambiata e i ragazzi di coach Carrea sono tornati precisi e determinati, trovando in Nicolò De Vico l’uomo in più e nei soliti Hall e Ferguson (anche oggi 25 punti) le fondamenta per una bella vittoria di squadra.

Primo quarto. Carrea schiera Venuto, Ferguson, De Vico, Hall e Infante, Ramondino risponde con Tomassini, Bray, Natali, Saunders e Fall. Apre Saunders con una tripla, ma l’Angelico risponde bene di squadra anche contro la zona accennata da Casale e con Hall, De Vico, Ferguson e Venuto (tripla a 4’54” dalla sirena) si porta sul 16-6. Lo svantaggio in doppia cifra costringe il coach ospite al time out, entra in campo Blizzard ma ad accorciare è Saunders cui risponde però Hall, in una fase in cui prevalgono le rispettive difese. Bray mette una tripla, a La Torre viene annullata una schiacciata in contropiede per infrazione di passi ma prima della fine i liberi di Pierich fissano il punteggio sul 20-11.

Secondo quarto. Hall schiaccia in contropiede ma Vangelov da sotto, Blizzard dall’arco e Tomassini con un libero su due riavvicinano Casale (22-17). Hall rompe il break da sotto, Tomassini chiude a canestro due belle entrate ma Ferguson risponde con due liberi ed una tripla. Il tiro pesante premia però anche la Novipiù, che va a bersaglio due volte con Bray e Ruiu, tornando a un solo possesso di distacco. Ferguson prima e Infante poi cercano di limitare il ritorno degli ospiti ma negli ultimi 80” le triple di Blizzard e Bray completano la rimonta, mandando le squadre negli spogliatoi sul 37 pari.

Terzo quarto. Quintetti iniziali, ma l’Angelico torna subito avanti con due liberi di De Vico ed una tripla di Ferguson. Segue un uno su due di Saunders (in campo con 3 falli) ma anche la tripla aperta di De Vico per il 45-38. Casale non trova più il canestro da fuori e uno spettacolare assist di Infante manda De Vico a schiacciare il nuovo +9. Time out di Ramondino a 6’50” dalla sirena ma la Novipiù non riesce a trovare soluzioni facili contro una difesa Angelico tornata precisa e attenta mentre dalla parte opposta De Vico e Infante mandano i rossoblù di casa al massimo vantaggio (55-38). Bray rompe il break di 16-1 con due liberi, ma prima De Vico e poi La Torre ristabiliscono le distanze, aumentate ancora da Ferguson prima della tripla di Natali che, assieme a una schiacciata di Fall, siglerà gli unici canestri dal campo degli ospiti in questa frazione, chiusa dai liberi di Pierich sul 63-46.

Ultimo quarto. La Torre, Ferguson, Pierich, Banti e Hall per difendere i 17 punti di vantaggio dell’Angelico, ridotti dal canestro di Blizzard in avvio. Hall con un libero su due, Banti su assist di Ferguson e ancora Hall a fil di sirena mandano però Biella sul +20 e per la Novipiù la rimonta si fa sempre più difficile, nonostante i 7 punti consecutivi di Bray, quasi annullati da Banti, Hall e La Torre. A meno di 5′ dalla fine il cronometro diventa amico dell’Angelico che comunque non ci specula su troppo e con Ferguson (assist di Hall) torna al massimo vantaggio (75-55). Saunders ci prova ancora con una tripla, seguita da un libero su due di Tomassini, ma a 1’30” dall’ultima serena è ormai troppo tardi, anche perchè i ragazzi di coach Carrea non cedono un millimetro e con Infante e De Vico chiudono sull’80-61, ribaltando così anche il passivo dell’incontro di andata.

Angelico Biella-Novipiù Casale Monferrato 80-61

Parziali: 20-11, 37-37, 63-46.

Angelico Biella: Hall 15, Ferguson 25, Banti 4, La Torre 3, Infante 9, Grande, Venuto 3, Pollone, De Vico 17, Rattalino n.e., Pierich 4. Allenatore: Carrea.

Novipiù Casale Monferrato: Saunders 8, De Nicolao, Bray 20, Tomassini 9, Natali 3, Blizzard 8, Denegri n.e., Vangelov 2, Ruiu 3, Fall 8, Valentini n.e.. Allenatore:Ramondino.

Arbitri: Moretti, Pierantozzi, Dionisi.

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author