Angri, battuta anche la Virtus Monte di Procida

Virtus Monte di Procida-Primelab Angri Pallacanestro: 57-88 (15-23; 15-24; 16-20; 11-21)

Continua la marcia della Primelab Angri Pallacanestro. Nel 16º turno del campionato di serie C Silver, gli uomini di coach Massaro si sono imposti in trasferta sulla Virtus Monte di Procida con il risultato di 57-88.

I quintetti: 
Monte Di Procida: Nastri;Lucci; Canzonieri; Barbieri; Illiano
Primelab Angri Pallacanestro: Di Napoli; Dimitriu; Melillo; Forino; Luongo.

La partita:
Partenza lampo per i doriani che, grazie ai canestri di Di Napoli e Dimitriu, portano subito il risultato dalla loro parte (0-8). I primi punti dei padroni di casa vengono realizzati dal duo Nastri-Lucci, che fa segnare un contro-break di 6-0 e portano il risultato sul 6-8. Angri gioca meglio ma la compagine montese è abile a contenere l’offensiva avversaria e prova a non perdere terreno; Di Napoli-Dimitriu e Forino fanno volare Angri sul 12-19, ma la tripla di Reggio riporta i padroni sul -4. In chiusura di quarto, i 4 punti consecutivi di Fabio di Napoli fanno chiudere il primo quarto con il risultato di 15-23.
Nella seconda frazione il vantaggio doriano cresce, grazie anche alla buona prova di tutti gli effettivi scesi sul parquet. Apre il quarto la tripla di Melillo, a cui rispondo i primi punti messi a referto da parte di Esposito Antonello. La buona difesa grigiorossa imbriglia più volte le offensive degli uomini di coach Parascandola, che non riescono a trovare soluzioni semplici e sono costretti ad affidarsi al tiro da fuori; Balestrieri e Vecchione entrano bene in partita e portano il risultato sul 22-34; arrivano anche i primi punti a referto di Cimminella e Luongo, per un parziale che segna 22-38. Coach parascandola chiama il timeout per riorganizzare le idee e Monte di Procida riesce a piazzare un break di 8-2 grazie ai canestri di Nastri, portandosi così sul -10 (30-40).
La Primelab non ci sta e risponde con un break di 0-7, realizzato grazie ai canestri di Balestrieri, Luongo, Tramonti e dal 2/2 dalla lunetta per Cimminella. All’intervallo lungo, il tabellone del Pala PippoCoppola recita 30-47 per i condors.

Il secondo tempo si apre come si era chiuso in primo; è la Primelab a fare la partita ed a finalizzare maggiormente. Il terzo quarto si apre con il canestro di Barbieri, ma il parziale di 0-5 firmato Cimminella-Dimitriu porta Angri sul +20 (32-52). La partita ha un calo dal punto di vista , con entrambe le squadre che non finalizzano numerose azioni; questa situazione di stallo viene interrotta dal canestro di Barbieri, che porta il risultato sul 36-52. Il canestro di capitan Forino riporta i montesi sul -18 (36-54), dando un’ulteriore spallata al match; Nastri ed Esposito provano a suonare la carica e portano il risultato sul 40-54, ma l’ennesima tripla della serata targata Dimitriu porta il risultato sul 40-57. Reggio ed Esposito fanno segnare il 45-59, ma la Primelab mette a referto un break di 1-8 e, all’ultimo intervallo, il risultato segna 46-67.
L’ultima frazione di gioco vede la Primelab controllare l’ampio vantaggio senza troppi problemi; il 2/2 dalla lunetta realizzato da Melillo regala il +30 agli uomini di coach Massaro (52-82), vantaggio che rimarrà stabile fino alla fine della gara. Il suono della sirena sancisce la fine della partita, terminata con il risultato di 57-88.

 

I tabellini
Monte di Procida: Nastri 19 punti; Canzonieri 7; Reggio 7; Illiano 6; Esposito 5; Barbieri 4; Lubrano 4; Lucci 4; Esposito 3. Coach: Valentino Parascandola.
Primelab Angri Pallacanestro: Dimitriu 19 punti; Forino 18; Balestrieri 13; Di Napoli 13; Cimminella 6; Melillo 6; Luongo 6; Vecchione 5; Tramonti 2. Coach: Massimo Massaro

 

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Angri

Commenta
(Visited 62 times, 1 visits today)

About The Author