Angri, Campitiello a TuttoBasket: "La finale è un traguardo incredibile, obiettivo centrato dopo un anno difficile"

Un momento storico. Reso ancor più sentito perché arriva sul finire di una stagione che ha sconvolto equilibri, rapporti umani, squadre intere. Alla fine, però, Angri ce l’ha fatta: stasera la Montoro comincerà la sua serie finale contro Battipaglia, in un derby salernitano che si prospetta entusiasmante. Il presidente Alfonso Campitiello ci ha raccontato le emozioni, giunti a questo traguardo importante.

“Siamo orgogliosi di partecipare per la prima volta ad una finale playoff. E’ stato un anno travagliato, difficile e sfortunato. Abbiamo perso i nostri americani per le note questioni burocratiche, per cui avevamo costruito una squadra, ma ce ne siamo trovati totalmente un’altra” ha spiegato Campitiello. Non solo: Angri ha dovuto fare i conti anche con un’infermeria piena in più momenti della stagione. “Gli infortuni hanno influito parecchio, ci hanno condizionato il percorso. Ma dopo tutta questa sofferenza, la finale è stata raggiunta con successo. Era un obiettivo stagionale e siamo felici di averlo raggiunto”.

I salernitani arrivano dalla vittoria nella serie contro Pozzuoli, che li ha visti uscire vincitori proprio in casa della Virtus a gara-3: “Dopo aver perso in modo pessimo in casa, ci siamo riscattati in casa loro e abbiamo portato a casa la serie, è stata un’emozione incredibile”. Adesso, però, siamo a poche ore dalla palla a due. Campitiello, tuttavia, conosce le potenzialità di una squadra attrezzata come la Treofan. “E’ un collettivo completo, il roster è profondo e Menduto è un ottimo coach. Partiamo senza favori del pronostico, quindi abbiamo tutto da recuperare. La PB63 avrà anche il fattore campo, un vantaggio importante. Sono sicuro che sarà una bellissima partita che darà inizio ad una serie entusiasmante: si affronteranno due squadre che non mollano mai. Ne vedremo davvero delle belle” ha concluso il presidente, con un augurio che noi ci sentiamo di condividere appieno.

Commenta
(Visited 109 times, 1 visits today)

About The Author

SALVATORE MALFITANO Classe ’94, napoletano, studente di legge e giornalista. Collaboratore per Il Roma dal 2012 e per gianlucadimarzio.com, direttore di nba24.it e tuttobasket.net. Appassionato di calcio quanto di NBA. L'amore per il basket nasce e rimarrà sempre grazie a Paul Pierce. #StocktonToMalone