Angri, la società contribuisce all’acquisto dei biglietti per gara-1 delle finali

I tifosi sono il motore dello sport. Il cuore pulsante di un sistema che nelle serie minori non sempre riesce a renderli un fattore dal punto di vista economico. Eppure, ci sono casi in cui esiste un legame talmente forte da andare oltre il “vile” denaro. Uno di questi è rappresentato da Angri, che spesso ha occupato le nostre pagine per iniziative importanti, fondati su valori civili e quindi sportivi.

La società del presidente Alfonso Campitiello si è distinta ancora una volta in questo senso. In occasione di gara-1 delle finali playoff della Serie C Silver Campania, che si disputeranno al PalaZauli di Battipaglia, il prezzo dei biglietti varia dai 15 ai 20 euro. Un costo elevato, anche se giustificato dall’importanza della partita. Gli All-In Boys, gruppo di tifosi (circa 30 persone) di Angri che seguono la squadra in ogni trasferta, hanno manifestato il proprio disagio per il prezzo del tagliando.

Per questo motivo, la squadra, lo staff, gli sponsor e i dirigenti della Montoro hanno deciso di contribuire in modo significativo alla spesa dei propri sostenitori, per permettere loro di essere presenti anche a Battipaglia, nella gara che si disputerà questa sera. Un gesto encomiabile, che sottolinea un rapporto reciproco di sostegno tra società e tifosi.

Commenta
(Visited 634 times, 1 visits today)

About The Author

SALVATORE MALFITANO Classe ’94, napoletano, studente di legge e giornalista. Collaboratore per Il Roma dal 2012 e per gianlucadimarzio.com, direttore di nba24.it e tuttobasket.net. Appassionato di calcio quanto di NBA. L'amore per il basket nasce e rimarrà sempre grazie a Paul Pierce. #StocktonToMalone