Angri vince contro Battipaglia dopo un tempo supplementare e manda tutti a gara 3

Prova di forza per Angri che in gara 2 di finale playoff vince per 97-88 dopo un overtime e pareggia la serie e rimanda tutto a gara 3 nonostante le pesanti assenze di Di Capua e del protagonista di gara due Fabio Di Napoli. Primo quarto in cui entrambe le squadre spingono molto in attacco, Ausiello per gli ospiti e l’esperto Forino per i padroni di casa sono i protagonisti dei primi 10 minuti che si chiuderanno sul 22-21 per Angri. Equilibrio che regna sovrano anche nella seconda frazione dove i cambi di vantaggio sono frequentissimi, entrambe le compagini si affidano per lo più a conclusioni dalla distanza viste le difese a zona schierate da entrambi i coach ma nessuna delle due formazioni riesce a piazzare un break significativo come testimonia il 49-47 di metà tempo. Terzo quarto ancora di perfetto equilibrio tra le due squadre, poco gioco da entrambi le parti, Angri si affida a Forino sotto le plance che fa valere la propria maggiore fisicità rispetto ai lunghi battipagliesi mentre gli ospiti continuano a cercare conclusioni dalla distanza con Esposito e soprattutto con un ispiratissimo Ausiello. Si arriva così all’ultima frazione nella quale all’inizio si segna poco complice la stanchezza e la maggiore accortezza difensiva di entrambe le squadre, dopo 5 minuti di poco e nulla Angri piazza un mini-parziale che la porta avanti di tre lunghezze a poco più di un minuto dalla fine. Qui accade di tutto, Esposito con una tripla impatta a 78 ma è ancora Ausiello a non perdonare da tre (78-81 a 26 sec dalla fine). Due liberi a testa per Forino e De Martino muovono il punteggio ma non la sostanza, si arriva all’ultima azione per Angri ad un passo dalla sconfitta e salvata da una tripla pesantissima di Besedic che pareggia a 7 secondi dalla fine e manda tutti al supplementare (83-83). Nell’overtime non c’è però praticamente partita, Angri sulle ali dell’entusiasmo va in vantaggio prima ed allunga fino a +6 poi grazie ancora allo straordinario apporto di Besedic decisivo negli ultimi 5′ di gioco, Battipaglia dopo esser stata ad un passo dal chiudere partita e serie non ne ha più e cede di schianto arrendendosi fino al 97-88 finale che ci regala un’emozionante gara 3 domenica alle ore 19:00 al PalaZauli di Battipaglia.

MONTORO ANGRI-TREOFAN BATTIPAGLIA 97-88 dts (24-22, 49-47, 66-62, 83-83)  

Montoro: De Martino 3, Scalera 6, Dimitriu 5, Annunziata 10, Somma 15, Russo ne, D’Apice ne, Besedic 25, Ventura ne, Forino 20, Di Lauro 13. Coach: Tortora

Treofan: Fabiano, Pagano 2, De Martino 14, Cucco ne, Trapani 9, Giorgi ne, Ambrosano 10, Ausiello 27, Esposito 15, Confessore 11. Coach: Menduto

Commenta
(Visited 361 times, 1 visits today)

About The Author

Ugo Amato Nato a Napoli nel 1982. Appassionato di fotografia, ho frequentato vari corsi e workshop, e di basket sin dall'età di 10 anni. Collaboro, come fotografo, con vari siti sportivi che si occupano prevalentemente di "serie minori".