Anticipo a Reggio Emilia per Acqua Vitasnella Cantù

Trasferta ostica per l’Acqua Vitasnella che scenderà in campo, nell’anticipo del sabato sera, domani alle ore 20.30 (diretta su TeleUnica, canale 193 del digitale terrestre) al PalaBigi di Reggio Emilia contro i vice- campioni d’Italia della Grissin Bon.

GLI AVVERSARI

Gli imbattuti emiliani del confermato coach Massimiliano Menetti hanno iniziato benissimo la stagione conquistando, per la prima volta nella loro storia, la Supercoppa Italiana a Torino, dove hanno sconfitto in semifinale il Banco di Sardegna per 79 a 78 e in finale l’EA7 Emporio Armani Milano per 80 a 68.

Ottimo anche l’avvio di campionato dei bianco- rossi che si sono aggiudicati due successi nelle prime due giornate espugnando all’esordio il parquet della Manital Torino con il risultato di 96 a 72 e ripetendosi in casa contro la Sidigas Avellino, battuta per 87 a 68 grazie ai 16 punti di Vladimir Veremeenko e ai 15 di Amedeo Della Valle.

Positivo pure il debutto di Reggio in Eurocup con la Grissin Bon che ha superato a domicilio mercoledì, nella prima gara della regular season, l’Enel Brindisi per 82 a 79, al termine di un match molto combattuto, con 17 punti di Rimantas Kaukenas e 14 di Pietro Aradori.

Il quintetto

Playmaker titolare dei bianco- rossi è l’ex canturino Stefano Gentile, protagonista del successo degli emiliani in Supercoppa con i 14 punti realizzati nella finale contro Milano. Al suo fianco gioca un’altra coppia di ex composta dal lituano Rimantas Kaukenas, positivo nelle prime due partite di campionato con 11,5 punti di media a match, e dall’azzurro Pietro Aradori, che ha cominciato benissimo la stagione con 16,5 punti di media a gara con uno strepitoso 71,4% dall’arco dei tre punti (quarto nella speciale graduatoria della Serie A).

Sotto le plance coach Menetti schiera l’altro nazionale Achille Polonara, che ha iniziato pure

lui alla grande l’annata con 15 punti e ben 8,5 rimbalzi di media a sfida, e l’espertissimo lituano Darjus Lavrinovic, reduce da un’ottima prestazione in Eurocup chiusa con 12 punti.

La panchina

La Grissin Bon ha una panchina davvero di notevole qualità. Playmaker di riserva è il trevigiano Andrea De Nicolao, che garantisce ritmo e intensità in difesa. Le rotazioni degli esterni sono garantite dal giovane talento Amedeo Della Valle, secondo miglior marcatore dei bianco- rossi con ben 16 punti di media a match, e dal lettone Ojars Silins, cresciuto nel vivaio degli emiliani.

Il ceco Adam Pechacek e il roccioso centro bielorusso Vladimir Veremeenko, protagonista della vittoria contro Avellino con 16 punti e 7 rimbalzi, sostituiscono invece i lunghi.

LA SITUAZIONE DELL’ACQUA VITASNELLA

Settimana senza particolari problemi fisici per l’Acqua Vitasnella che si è sempre allenata al completo. Coach Corbani potrà dunque contare sull’intero roster.

La Pallacanestro Cantù giocherà domani la sua 1900 gara in Serie A con un record di 1109 successi.

I PRECEDENTI

Sono 42 i precedenti tra Pallacanestro Cantù e Pallacanestro Reggiana con un bilancio favorevole all’Acqua Vitasnella che si è imposta in 24 occasioni contro le 18 della Grissin Bon. Il trend è però differente se consideriamo solamente le gare giocate in Emilia dove i bianco- rossi hanno vinto 14 volte contro le 6 dei bianco- blu.

Il punteggio massimo tra le due formazioni è stato raggiunto nella stagione 89/ 90 quando l’allora Vismara ha sconfitto in casa le Cantine Riunite per 100 a 91.

Lo scarto maggiore per Cantù è stato fatto registrare nell’annata 12/ 13 con i bianco- blu che hanno battuto in casa Reggio Emilia per 86 a 64 grazie ai 19 punti di Manuchar Markoishvili.

Decisamente più antico il massimo divario per la Pallacanestro Reggiana che risale alla

stagione 95/96. Nella Coppa Italia di quell’anno gli emiliani si erano imposti sull’allora Polti per 87 a 59.

Da quando è ritornata in Serie A nell’estate del 2012 la Grissin Bon ha sempre vinto in casa contro la Pallacanestro Cantù.

GLI EX

Sono diversi gli ex dell’anticipo di domani sera tra Grissin Bon Reggio Emilia e Acqua Vitasnella Cantù.

Stefano Gentile ha vestito la maglia bianco- blu nelle ultime due stagioni facendo registrare 9,9 punti e 1,7 assist di media a gara nella prima annata e 8,4 punti e 2,1 assist a partita nella seconda, raggiungendo in entrambe le occasioni i quarti di finale dei playoff.

Anche Pietro Aradori è rimasto per due anni a Cantù, dal 2012 al 2014, avendo come compagno nel 2013- 2014 proprio Stefano Gentile. Aradori ha segnato 13,8 punti di media a match nella prima stagione, conclusasi con la conquista della semifinale playoff, migliorando le proprie cifre nell’annata successiva in cui ha realizzato ben 15,1 punti di media a gara.

Più vecchia la militanza in Brianza di Rimantas Kaukenas che ha giocato con i bianco- blu nel 2004- 05. Il lituano, allora all’esordio in Italia, è stato uno dei pilastri della Vertical Vision e ha contribuito, con 15,9 punti di media a partita, a raggiungere il traguardo dei playoff.

Un ex c’è anche nelle fila dell’Acqua Vitasnella. Un giovanissimo Marco Laganà è restato per un biennio nel vivaio della Pallacanestro Reggiana, tra il 2008 e il 2010, prima di trasferirsi all’Angelico Biella.

ACQUA VITASNELLA CANTU’

4 Jared Berggren

5 Abass Awudu

7 Brady Heslip

9 Marco Laganà

10 LaQuinton Ross

12 Ruben Zugno

15 Curtis Nwohuocha

18 Jakub Wojciechowski

20 Luca Cesana

21 Langston Hall

32 Amedeo Tessitori

41 Kenny Hasbrouck

All. Fabio Corbani

GRISSIN BON REGGIO EMILIA

4 Pietro Aradori

6 Achille Polonara

7 Darjus Lavrinovic

8 Amedeo Della Valle

9 Andrea De Nicolao

10 Adam Pechacek

12 Vladimir Vereemenko

13 Rimantas Kaukenas

15 Ojars Silins

17 Alessandro Lever

18 Stefano Gentile

All. Massimiliano Menetti.

Grissin Bon Reggio Emilia – Acqua Vitasnella Cantù

Arbitri: Sahin, Bettini, Morelli

Sabato 17 ottobre, ore 20.30, PalaBigi, Reggio Emilia.

TV E MEDIA

La gara sarà trasmessa in diretta su TeleUnica (canale 193 del digitale terrestre) e su Radio Cantù (ascoltabile sulla frequenza F.M. 89.600 o via internet su www.radiocantu.com).

La gara sarà trasmessa in differita martedì alle ore 20.50 sempre su TeleUnica.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author