Ap Masseria Santa Teresa, a Ceglie contro la capolista

Si riprende con il girone di ritorno, i ragazzi provano il colpo contro Ceglie

Si torna in campo sabato 24 gennaio sul parquet della Nuova Pallacanestro Ceglie, prima in classifica e imbattuta in campionato a 26 punti.

Le due squadre si ritrovano al giro di boa del campionato di serie D, in posizione differenti, ma con la stessa voglia di vincere. Il Ceglie ha l’obiettivo di mantenere la striscia di partite imbattute per poter mettere in sicurezza al più presto il passaggio nella serie superiore. L’Ap Masseria Santa Teresa avrebbe una grande iniezione di fiducia nel far bene sul campo del Ceglie per affrontare in modo più deciso il girone di ritorno.

All’andata la partita non aveva mostrato grande disparità tra i due team che si sono salutati sul punteggio di 66-69 per il Ceglie, una vittoria di misura in cui l’ultima parola l’hanno avute le singole azioni. Il match di sabato a Ceglie sarà di certo più impegnativo soprattutto a livello psicologico, ma riserverà una bella dose di sport e spettacolo.

In campo di certo “maggiore aggressività e cattiveria”, ha auspicato Piero Gentile, la guardia classe 93 dell’Ap Masseria Santa Teresa. Il giocatore monopolitano non crede che l’attuale posizione in classifica della squadra rispecchi il reale valore del roster: “ Sicuramente fino a questo momento della stagione non abbiamo saputo sfruttare al meglio le nostre potenzialità, vincendo solo 5 partite su 13. Alcune le abbiamo perse anche se fino a pochi minuti prima della fine della partita sembravano nelle nostre mani”, ha commentato Gentile facendo il punto della situazione fino a questo momento. Pensando al futuro, invece, i buoni propositi ci sono: “ Dobbiamo cercare di disputare un girone di ritorno migliore rispetto a quello di andata e come tutte le squadre cercheremo di raggiungere i play off”.

Buoni anche i propositi per la squadra Under 19. Soddisfatto il responsabile Gianni Sardella: “Siamo alla terza di ritorno con due le vittorie conseguite nelle due gare del girone di ritorno  .

Se i ragazzi continueranno a crederci e a tentare qualche colpo esterno, soprattutto con le dirette concorrenti , potranno giocarsi la qualificazione alla fase regionale sino alla fine del campionato. Valido comunque il turnover che i ragazzi under stanno effettuando all’interno della prima squadra . Si stanno ponendo le basi per una loro crescita agonistica per permettere loro, in un domani abbastanza vicino, per essere i prossimi protagonisti della prima squadra”.

 

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author