AP Monopoli, firmato Piero Damasco

L’AP Monopoli Masseria Santa Teresa ha un nuovo giocatore che può fare la differenza nel campionato di serie D. Piero Damasco classe ’84 giocherà con la maglia #22, un quattro che può ricoprire anche altri ruoli grazie alle sue capacità tecniche. Il suo di fatto è un ritorno, infatti aveva già disputato il campionato 2012/13 con la stessa società per poi spostarsi in altre città limitrofe, prima Mola poi Fasano. Quest’anno ha iniziato la stagione sportiva in C Silver con Action Now ma ha accolto con entusiasmo l’invito dell’AP, consentendo alla società monopolitana di sopperire degnamente al trasferimento alla Mens Sana Mesagne di Walter Masi che per ragioni di lavoro e distanze, è impossibilitato alla frequenza degli allenamenti; dunque l’AP rilancia e conferma l’obiettivo play-off, confidando anche nel rientro a breve del play Giovanni Brunetti e successivamente di Marco Gentile. Il caso vuole che già sabato 30 gennaio Masi scenderà in campo al Pala Ipsiam da avversario e dovrà vedersela con il nuovo acquisto che gioca nel suo stesso ruolo. Damasco ha fatto il suo debutto vincente a Calimera su un campo ostico «ai limiti delle misure regolamentari e molto freddo. È stato molto importante vincere per non perdere la concentrazione perché ci avvicina all’obbiettivo societario dei play off» e continua «ho trovato una società molto organizzata che di sicuro si è consolidata grazie all’esperienza fatta in queste ultime stagioni»; grazie al suo carattere disinvolto e a tanti anni di esperienza è stato facile integrarsi nel gruppo «conoscevo già gran parte dei giocatori, l’allenatore ed il suo vice. Adesso tocca pensare alle prossime gare perché non possiamo sbagliare» conclude.

Con un risultato di 78 a 83 l’AP vince il campo di Calimera, non senza difficoltà con alti e bassi «da dimenticare la parte iniziale e finale, ma con una ripresa importante nel secondo quarto con un distacco di 25 punti» commenta coach Morè, adesso la squadra è concentrata in vista della prossima sfida contro Mesagne sabato 30 alle 18.

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author