AP Monopoli, trionfo nel Trofeo Peugeot contro Molfetta, Bari e Rutigliano

Lo scorso weekend si è svolto il Primo Torneo Città di Monopoli “Trofeo Peugeot” presso la palestra Ipsiam in cui, sabato 24 e domenica 25 settembre, si sono affrontate: Cus Bari, Olympia Rutigliano, Pallacanestro Molfetta e AP. Ad avere la meglio nella finale 1° e 2° posto con un risultato di 59 a 51 è stata la padrona di casa sulla Pallacanestro Molfetta, seguita da Olympia Rutigliano e Cus Bari. Il torneo, organizzato dalla società AP Peugeot Tartarelli Monopoli con il patrocinio del comitato regionale Fip e del Comune di Monopoli, ha dato la possibilità alle squadre di testare la preparazione in vista dell’imminente inizio di stagione, il capitano AP Toni Allegretti conferma, «sicuramente è stato un buon test per mettere a punto la preparazione che abbiamo svolto fino ad ora. Abbiamo affrontato Cus Bari e Molfetta che non troveremo nel nostro girone, ma è stata una buona prova nonostante non avessimo avuto modo di allenarci a pieno regime in settimana a causa degli infortuni». Vincenzo Persichella, arrivato all’AP da questa stagione commenta al termine del torneo «abbiamo ancora tanto da sistemare, la maggior parte di noi è entrata a far parte del gruppo da poche settimane, quindi abbiamo bisogno ancora di tempo per conoscerci meglio. Proprio uno degli ultimi innesti, Gianluca Marseglia, non ha potuto partecipare al torneo a causa di un infortunio, non appena sarà recuperato fisicamente lavoreremo affinché si integri rapidamente». La finale è stata una gara combattuta tra AP e Pallacanestro Molfetta che ha mostrato il suo valore non abbassando la guardia, nonostante l’assenza di due giocatori, «è stato un torneo molto interessante» commenta il coach molfettese Azzolini, «ci sono stati scontri avvincenti, noi ad esempio abbiamo giocato una partita intensa con l’Olympia Rutigliano e poi una molto intensa con l’AP che in questo momento della preparazione può fare solo bene, considerato che stiamo mettendo apposto i meccanismi offensivi e difensivi della squadra. Disputare la finale con AP Monopoli è stato un grandissimo impegno e orgoglio, essendo una bella squadra con giocatori anche di categoria superiore». Per l’AP Peugeot Tartarelli Monopoli è stato importante farsi trovare pronti soprattutto con le difficoltà avute nelle ultime due settimane, «chi per problemi di lavoro e studio, chi per infortunio fisico agli allenamenti non siamo mai stati al completo» spiega coach Massimo Cazzorla «fortunatamente abbiamo raccolto le energie e la concentrazione necessaria per avere la lucidità giusta per affrontare questi due giorni di gare. D’ora in avanti l’attenzione è rivolta all’inizio del campionato» e conclude, «sarà fondamentale sfruttare al massimo queste due settimane per recuperare gli infortunati e cercare di chiarire al meglio tutte le idee di gioco, facendoci trovare pronti per la prima di campionato con l’Invicta Brindisi».

Commenta
(Visited 16 times, 1 visits today)

About The Author