Apu Gsa Udine, ingaggiato l'italo-argentino Porta

L’Apu Gsa Udine comunica di aver raggiunto un accordo con l’atleta Antonio Porta fino al termine della stagione 2015-2016. La società è riuscita ad assicurarsi le prestazioni del playmaker italo-argentino avvalendosi della delibera presidenziale numero 27 del 24 settembre che permette il tesseramento per qualsiasi campionato nazionale, maschile o femminile, degli atleti di qualsiasi nazionalità (compresi quindi gli extracomunitari) il cui primo tesseramento sia stato effettuato entro la fine della stagione 2004-2005 e con un minimo di 8 stagioni – anche non consecutive – di militanza in Italia. Cresciuto nell’Echague Parana in Argentina, Porta nel 2002 viene firmato dall’Esseti Imola di Legadue con cui comincia la sua lunga e fortunata avventura in Italia. Gioca dieci partite con gli emiliani e a dicembre 2002 passa al Basket Livorno con cui esordisce in serie A contro Cantù. In Toscana gioca altre tre stagioni da play titolare. Nel 2006-2007 passa all’Angelico Biella. Nell’estate 2008, dopo un’annata in Russia nello Spartak San Pietroburgo, ritorna nel campionato italiano ingaggiato dall’Air Avellino. Quindi nel novembre 2010 approda alla Tezenis Verona di Legadue salvo poi passare nel 2012 allo Scafati basket sempre in Legadue. Quella in Campania è l’ultima esperienza italiana prima di spiccare il volo nuovamente verso l’estero. Nel 2013 disputa 13 partite con gli spagnoli del Valladolid, poi si trasferisce in Danimarca ai Svendborg Rabbits dove giocava tuttora fino alla chiamata dell’Apu Gsa a cui Antonio ha risposto immediatamente con grande entusiasmo. Con la Nazionale argentina, partecipa niente meno che alla spedizione olimpica ai Giochi di Pechino 2008 con cui ottiene una medaglia di bronzo che dà lustro alla sua carriera. Il nuovo regista bianconero arriverà in Italia nella giornata di giovedì dalla Danimarca. La presentazione ufficiale a stampa specializzata e tifosi si terrà venerdì, alle 11.30, al Benedetti alla presenza del presidente Alessandro Pedone, del gm Davide Micalich e di coach Lino Lardo.

DICE DI LUI: COACH LINO LARDO
«Siamo contenti di accogliere un giocatore che sicuramente ci darà un ulteriore pizzico di qualità ed esperienza al servizio della squadra. La cosa più bella è che Porta arriva a Udine con un sacco di entusiasmo, sapendo di entrare in un gruppo già assemblato».

LA SCHEDA
Nome: Antonio Alejandro
Cognome: Porta Pernigotti
Data di nascita: 28/10/1983
Luogo di nascita: Santa Fe (Argentina)
Altezza: 188 cm
Ruolo: play

MASSIMO FONTANINI

Commenta
(Visited 20 times, 1 visits today)

About The Author