APU Udine mantiene il primato in classifica

Dodicesima vittoria stagionale per l’Apu Gsa Udine che vince 61-90 a Moncalieri nella terz’ultima d’andata di serie B e rimane al primo posto assieme ad Orzinuovi, passata a Varese. I friulani di coach Lino Lardo, senza Zacchetti, indirizzano la sfida già nel primo quarto e in difesa stringono molto bene le maglie, come spesso succede nelle ultime settimane. Nel primo tempo, capitan Vanuzzo e Ferrari sono tarantolati. Nella ripresa, salgono in cattedra Castelli, Poltroneri e Pinton, ma è tutta la squadra che si esprime su buone frequenze. Compresi i giovani Maran e Chiti, quest’ultimo all’esordio in B con canestro segnato. Marchetti in campo solo 4’11” per un taglio al labbro.

MONCALIERI 61
APU GSA 90

14-26, 29-51, 49-75

PMS MONCALIERI
Gioria 19, Agbogan  3, Tassone 3, Conti 13, Pichi 7, Di Bonaventura, Baldasso 15, De Ninno, Zampini, Caruso 1. Coach Jacomuzzi.
APU GSA UDINE
Castelli 16, Truccolo 9, Nobile 5, Vanuzzo 12, Poltroneri 16, Marchetti, Pinton 11, Ferrari 19, Maran, Chiti 2. Coach Lardo.
Arbitri Giuseppe Langella di Vimercate (Monza Brianza) ed Elena Colazzo di Milano.
Note Tiri liberi: Moncalieri 11/17, Apu Gsa 7/12. Rimbalzi: Moncalieri 24 (Conti 9), Apu Gsa 44 (Castelli 11). 5 falli: Tassone, Truccolo e Nobile.

 

Questi i commenti in casa Apu Gsa Udine dopo la vittoria per 61-90 a Moncalieri nella terz’ultima d’andata di serie B.
Coach Lino Lardo: «A causa del lungo viaggio avevamo preventivato che potevamo essere meno aggressivi di altre volte in difesa, ma vincere è quello che conta. I 61 punti subìti non sono comunque tanti e abbiamo sempre tenuto la partita sotto controllo. I ragazzi lavorano sempre con serietà e tengono alta la concentrazione. I giovani Maran e Chiti, aiutati dai senior, hanno tenuto bene il campo a dimostrazione che il gruppo è solido. Grazie ai tifosi che ci hanno dimostrato nuovamente il loro affetto affrontando questa lunga trasferta in Piemonte. Nei prossimi giorni, cercheremo di recuperare un po’ di acciacchi. Da Zacchetti a Marchetti che a Moncalieri ha giocato pochissimo».
Capitan Manuel Vanuzzo: «Abbiamo interpretato la partita bene, ma non benissimo forse a causa del lungo viaggio. I 29 punti di differenza alla fine sono relativi, in queste partite è importante il risultato. Dobbiamo fare in modo che l’intensità in difesa non cambi mai. Chiti? Lui, Maran e Norbedo sono sempre presenti e ci danno una grossa mano in allenamento. Devono essere bravi loro a farsi trovare pronti in partita».

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author