Apu Udine, vittoria larga contro Desio

Facile affermazione interna per l’Apu Gsa Udine che supera 70-43 Desio nella decima d’andata di serie B anche se le premesse non erano delle più rosee. Poltroneri a letto con la febbre. Pinton in campo nonostante si sia allenato col contagocce in settimana a causa di un attacco influenzale. Ferrari pure lui nei 10 a referto e con una maschera stile Zorro per proteggere il più possibile il setto nasale operato poco più di una settimana fa. Ciò nonostante, i friulani di coach Lino Lardo e dei suoi assistenti Cristian Braidotti e Federico Vignola indirizza la sfida già nel primo quarto chiuso sul 21-8 in cui Pinton segna 7 punti consecutivi (dal 10-3 al 4’ al 17-3 al 7’) che scavano il solco. «La dedica va al nostro fisioterapista Davide Zorzenone, neo papà di Leonardo», dice alla fine Lardo. Proprio il Settore D, durante la serata, srotola uno striscione di «benvenuto» a Leonardo e uno di pronta guarigione a Dino Zoff: «Il Friuli è una famiglia, Dino siamo tutti con te».

APU 70
DESIO 43

21-8, 39-23, 52-36

APU GSA UDINE
Castelli 9, Marchetti 9, Zacchetti 12, Truccolo 7, Nobile 8, Norbedo, Pinton 15, Ferrari, Maran, Vanuzzo 10. Coach Lardo.
RIMADESIO DESIO
Gatto 2, Politi 15, Corno 7, Negri 5, Mazzoleni, Esposito 2, Gallazzi, Novati 4, Quartieri 8, Colombo. Coach Villa.
Arbitri Perocco e Sartori.
Note Tiri liberi: Apu Gsa 13/21, Desio 16/23. Rimbalzi: Apu Gsa 43 (Zacchetti 11), Desio 30 (Politi 8). 5 falli: Castelli al 36’ (63-41).

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author