L'Aquila Palermo torna in Puglia per proseguire la corsa

Aquila in trasferta a Taranto per proseguire la corsa

L’Aquila Palermo torna in trasferta, ancora in Puglia, per affrontare l’Euro Casa Taranto di coach Nicola Leale. Il primo successo stagionale, colto tra le mura amiche domenica scorsa, ha dato l’iniezione di fiducia giusta di cui necessitava il gruppo biancorosso di coach Marletta, impegnatosi duramente sul parquet del PalaMangano per preparare la sfida di domani.
“Un avversario ostico, una squadra veloce e ben fornita a rimbalzo – racconta l’assistant coach Salvatore Palazzolo, presentando l’avversario -. Dispongono di due “lunghi” molto buoni, su tutti De Paolis che è giocatore da ottimi fondamentali, capace di andare a canestro anche dalla distanza”.
“Dovremmo prestare grande attenzione anche alla loro aggressività in difesa – aggiunge coach Palazzolo -, ma i ragazzi hanno lavorato molto bene in settimana e arriveranno pronti al confronto di domani”.
Tra i protagonisti della sfida ci sarà ancora una volta l’ala grande Michele Giovanatto, che ha trascinato i suoi nella vittoria contro Mola di Bari, coincidente con l’esordio in maglia biancorossa davanti al suo nuovo pubblico.
“Sono venuto qua per portare la mia esperienza e la mia voglia di giocare – dichiara l’ex Moncada Agrigento al sito ufficiale biancorosso -. Siamo in tanti ad essere importanti e di qualità in questa squadra, e domenica sono stato felice anche di aver aiutato i miei compagni dopo un inizio in salita”.
“Abbiamo un ottimo mix di giovani e giocatori d’esperienza – prosegue Giovanatto -. Il gruppo è fondamentale per far bene. Siamo un’ottima squadra per il livello del nostro campionato e abbiamo tanta voglia di lavorare, anche se il precampionato contraddistinto da qualche infortunio non ci ha mai permesso di essere sempre al completo. Adesso le cose vanno meglio e i passi in avanti si vedono”.
Proprio sul versante infortuni, ottime notizie sono arrivate in settimana dall’infermeria per coach Paolo Marletta. Riccardo Antonelli, che domenica scorsa contro Mola aveva rimediato una sospetta distorsione alla caviglia, non si è potuto allenare solo nella giornata di martedì, svolgendo lavoro a parte il giorno seguente e tornando in gruppo giovedì. Ormai quasi pienamente recuperato anche il palermitano Dario Dragna, che è tornato ad allenarsi coi compagni sin dall’inizio della settimana, dopo i suoi guai al tallone.
Aquila Palermo che è partita questa mattina alla volta di Taranto, con la squadra che raggiungerà la sede del ritiro in serata. Domani riunione tecnica al mattino, con spostamento al PalaMazzola e palla a due alle 18.

Lorenzo Anfuso
Addetto Stampa Nuova Aquila Palermo

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author