Ardita Gorizia, derby regionale contro Jadran Trieste

Derby regionale con novità, quello in programma domenica fra Ardita Gorizia e Jadran Trieste per l’undicesima giornata di serie C Gold.

A partire da questo turno, infatti, la prima squadra dell’Ardita disputerà le sue partite casalinghe nella storica palestra dell’Unione Ginnastica Goriziana, in via Rismondo.

Non è un addio al palaBigot, anzi: l’impianto di via delle Grappate è affidato in gestione all’Ardita fino al giugno 2017 e continuerà ad ospitare allenamenti della prima squadra e l’attività del settore giovanile.

CALORE «Andiamo a giocare in un impianto più piccolo – spiega il presidente Ardita, Diego Falzari – dove potremo avere più calore, sia dal punto di vista climatico che da quello del tifo. Contiamo di giovarci del cosiddetto fattore campo, anche perché essendo in centro città l’Ugg può attirare più pubblico. È un ulteriore passo in avanti per riavvicinare la città all’Ardita, sperando di continuare a divertire, giocando un buon basket e disputando un campionato di vertice».

PRECEDENTI L’Ugg ha già portato bene all’Ardita nel recente passato. Nel basket day di ritorno della stagione 2011/2012, culminata con la promozione in Dnc, i goriziani disputarono una delle più belle partite dell’anno battendo per 104-67 la Super Solar San Daniele. Si spera che il precedente sia beneaugurante contro lo Jadran, che peraltro è un’autentica bestia nera per gli isontini: dalla promozione in Dnc il bilancio è di 4-0 per i carsolini, con striscia che si allunga a 7-0 contando le sfide nei tornei pre-season. Due di queste risalgono allo scorso settembre nei tornei Basket Doc e K2 Sport: di acqua sotto i ponti dell’Isonzo, però, ne è passata parecchia in questi tre mesi.

PAROLA AL COACH «Quella che ci aspetta domenica all’Ugg è la più classica delle battaglie – afferma coach Giovanni Busolini – contro una squadra che fa dell’intensità difensiva e degli oliati meccanismi offensivi il suo marchio di fabbrica. Per le mani del mastro orologiaio Ban passano palloni che diventano qualità di gioco: uno dei nostri chiari obiettivi è di evitare il più possibile il suo coinvolgimento nelle azioni, senza dimenticare gli altri. Dai miei giocatori mi aspetto una partita orgogliosa, aver perso a Tarcento deve averci ricaricato un po’ tutti».

Ardita Gorizia-Jadran Trieste si disputa domenica alle 18 all’Unione Ginnastica Goriziana di via Rismondo, arbitrano Matteo Fighera di Istrana (Tv) e Giovanni Bastianel di San Vendemiano (Tv).

Commenta
(Visited 11 times, 1 visits today)

About The Author