Ardita Gorizia: U13 e U19 protagoniste in Austria

Grande entusiasmo in casa Ardita per la terza partecipazione consecutiva agli United World Games di Klagenfurt, che ha visto in competizione oltre 7mila atleti di ambo i sessi, per un totale di 400 squadre in rappresentanza di quaranta paesi del mondo impegnate in svariate discipline: calcio,  volley, basket, rugby, tennis, nuoto, hockey prato, atletica e pallamano.

Nel basket l’Ardita Gorizia ha rappresentato l’Italia partecipando ai tornei con le formazioni under 13 e under 19.

Per gli under 13, che hanno partecipato al torneo under 14 con atleti che avevano un anno in più, è stato un tour de force dato che in tre giorni hanno disputato ben undici partite, con un bilancio di cinque vittorie e sei sconfitte, per il decimo posto finale.

Ecco il gruppo dell’under 13, accompagnato dal presidente Diego Falzari e guidato in campo dall’allenatore Flavio Tuzzi che ha sostituito Drazen Grbac: Giovanni Godina, Christofer Grusovin, Marco Munich, Davide Zorzut, Riccardo Spartivento, Gabriele Brumat, Alessandro Trobini, Francesco Minozzi, Samuele Bressan, Tobia Venturini, Simone Barocco e Giona Esposito.

Questa esperienza, indimenticabile per tutti, giunge alla fine di una stagione ricca di soddisfazioni per l’under 13 Ardita con il conseguimento del titolo provinciale, la disputa delle finali regionali e la partecipazione di sette atleti al Trofeo delle Province e la convocazione di un atleta nella rappresentativa regionale.

Molto positiva anche l’esperienza dell’under 19, anch’essa chiamata ad affrontare squadre con ragazzi di un anno più grandi. Nonostante ciò, nel girone di qualificazione sono arrivate due vittorie in tre gare, utili ad accedere ai quarti di finale dove il cammino s’è interrotto contro i croati del KK Maksimir, poi vincitori del torneo. Per l’Ardita un onorevole quinto posto e la consapevolezza che su questo gruppo si possono gettare le basi per la prossima stagione.

Questo il gruppo under 19, con il giovane Matteo Bortolotti allenatore, Claudio Sinicco dirigente accompagnatore e il presidente Diego Falzari “primo tifoso”. I cinque classe 1997 Alessio Maghet (capitano), Matteo Colmani, Gabriele Ballaben, Michele Sinicco e Renato Farfoglia, i ’98 Davide Bressan, Alessandro Buzila e Fabio Cipolla, i ’99 Nicola Kos e Francesco Buso.

Commenta
(Visited 29 times, 1 visits today)

About The Author