Ariano al Pala Vesuvio per il derby contro Stabia

Sarà un derby particolarmente stimolante quello che vedrà Le Farine Magiche affrontare la Cmo Castellammare di Stabia. Il cambio di location per l’occasione darà ancora più interesse a quello che è un autentico scontro diretto in chiave play-off nel girone B di serie A2. Causa indisponibilità della Tendostruttura del Liceo Severi di Castellammare, la gara si disputerà al Pala Vesuvio di Napoli (domani ore 18.30).

L’AVVERSARIA – La formazione di coach Belfiore presenta nello starting five D’Avolio e Potolicchio nel backcourt a suddividersi i compiti in cabina di regia. La stella è la tiratrice Greta Brunelli, lo scorso anno a Vigarano Mainarda insieme alle “arianesi” Cupido e Zanetti. Sotto canestro sarà duello tutto lettone tra Vente e Celmina. La straniera della CMO è seconda rimbalzista assoluta in serie A2 (11,3 rimbalzi di media) e prima in quelli offensivi. Nel ruolo di centro stazione il totem Minervino. Dalla panchina, al fianco di De Rosa (46 anni, è la veterana assoluta in serie A), ci sono le esterne Gallo ed Ortolani (vivaio Umbertide) e le lunghe Carotenuto e Negri. Castellammare è una squadra difensivamente consistente. Le stabiesi concedono solo il 34% medio dal campo alle avversarie. In attacco l’efficacia è minore: quartultimo attacco del girone con 52,4 punti di media e penultima percentuale nel tiro da tre (23,9%) ed ai liberi (60,9%). Di spicco il dato dei rimbalzi dove Castellammare è prima nel girone (terza assoluta) per rimbalzi totali, prima in quelli difensivi e terza in quelli offensivi.

 

LE CIFRE (medie per gara):

Cmo Castellammare di Stabia: P.ti 52,4 (Brunelli 10); P.ti subiti 53,7; Falli C. 18,6 (Brunelli 3,4); Falli S. 18,1 (Vente 4); T2 38,4% (Minervino 52,2%); T3 23,9% (D’Avolio 37,5%); Tl 60,9% (Gallo 80%); Rimb. 43,4 (Vente 11,2); Perse 20,4 (Brunelli 3,7); Rec. 17,1 (Brunelli 2,4); Assist 7 (D’Avolio 1,3); Valutaz. 56,6 (Vente 13,2).

Le Farine Magiche Ariano Irpino: P.ti 61 (Cupido 15,3); P.ti subiti 58,6; Falli C. 19,7 (Valerio 2,9); Falli S. 17,3 (Cupido 5,6); T2 40,3% (Cupido 51,9%); T3 32,1% (Vargiu 40%); Tl 72,7% (Celmina 89,5%); Rimb. 37,6 (Celmina 7,4); Perse 17,1 (Maggi 2,4); Rec. 20 (Cupido 2,7); Assist 11,1 (Cupido 3,4); Valutaz. 70,4 (Cupido 18,9).

ARBITRI – Claudio Borrelli di Cercola (NA) e Rebecca Di Marco di San Giovanni Teatino (CH)

 

I PRECEDENTI – Tanti i precedenti in B tra le due formazioni. Gli unici confronti in A2 sono relativi alla passata stagione. Entrambi i successi per Ariano. Indimenticabile il match dell’andata sul parquet stabiese. Il canestro sulla sirena di Tay Madonna sancì il successo nel primo storico overtime disputato da Ariano in serie A2.

CURIOSITA’ – Ritornerà sul parquet che l’ha vista crescere ed essere protagonista con Napoli ed allo stesso tempo sarà la “ex” della giornata. Rosa Cupido fu tra le protagoniste nella finale del 2009-10 che regalò la promozione in B d’Eccellenza alle stabiesi a scapito dell’Aloha Ariano. Per Cupido sarà la presenza numero 180 in serie A dove è a -19 da 1200 punti realizzati. Match speciale anche per Valentina Maggi che festeggia la 150-esima presenza in serie A. Per il capitano, alla settima stagione ad Ariano, sono 142 le presenze in rossoblù con ben 2314 punti messi a segno.

Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author