Arriva dalla Toscana il primo nuovo innesto dell'Erogasmet 2015/16

Davide Liberati vestirà la maglia dei leoni biancorossi per il secondo campionato di serie B del sodalizio cremasco.
Nato a Livorno 23 anni fa Liberati è alto 186 cm.
Cestisticamente cresciuto a Venturina, dopo un anno a Piombino approda al settore giovanile del Don Bosco Livorno, raggiungendo le finali nazionali under 19.
Inserito già giovanissimo nel roster dell’allora DNB, sale di categoria l’anno successivo a Fabriano, per poi conquistare la promozione dalla C alla B a Piombino nella stagione seguente.
Dopo un altro campionato di DNA a Torino il ritorno a casa, quando con Livorno nel girone A raggiunge i playoff risultando il giocatore con la miglior percentuale di realizzazione nel tiro da tre punti e chiudendo la stagione con 9 punti di media a partita.
Esterno dalle grandi doti atletiche e fisiche è capace di segnare con ottime percentuali, ma anche di aiutare la squadra dal punto di vista della regia, come dimostrano anche gli oltre due assist ad incontro della scorsa stagione.
Queste le sue prime parole da leone biancorosso:”A Crema sono stato accolto bene fin dal primo impatto, è una società giovane ma decisa a raggiungere i propri obiettivi. Il mio è quello di aiutare la squadra, migliorarmi e portare entusiasmo, difesa ed aggressività”.
Così lo descrive coach Baldiraghi:”Davide è un playmaker/guardia che lo scorso anno è risultato il miglior tiratore da tre del proprio girone. Per il nostro sistema di gioco questa statistica è estremamente interessante ed importante. È’ un giocatore di grande fisicità, di grande intelligenza cestistica, che conosce il gioco, sa creare per sè ma soprattutto sa elevare il livello dei compagni.
Sa giocare in tutti i tre ruoli da esterno, sarà molto importante per noi.”
A Davide Liberati il benvenuto da parte di tutta la Pallacanestro Crema.

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author