Assisi, a Matelica una sfida che vale tantissimo. Santantonio: "Testa bassa e pedalare"

Virtus Eko Gruppo Assisi oggi a Matelica per continuare la corsa. 6 i punti fin qui, 3 vittorie e 3 sconfitte nella C Gold 2019/2020.

A parlare, nell’immediata vigilia del match, è Francesco Santantonio: “Il campionato che stiamo affrontando oltre che di spessore dal punto di vista tecnico si sta rivelando molto equilibrato, tutte le squadre sono competitive ed ogni risultato non è mai scontato. Rispetto allo scorso anno – dice Santantonio – occorre maggiore concentrazione per tutta la durata della gara, poiché i dettagli e i piccoli errori nei momenti importanti fanno la differenza e condizionano il risultato. L’abbiamo vissuto sulla nostra pelle nella sconfitta in casa contro Lanciano e fuori casa ad Osimo, dove un piccolo calo di concentrazione ci è costato veramente caro. Siamo a 3 vittorie e 3 sconfitte dopo 6 giornate, veniamo da un importante successo casalingo contro la Sambenedettese, che ci ha ridato fiducia ma allo stesso tempo ci ha dato nuove indicazioni sulle difficoltà che incontriamo durante le partite e sulle quali bisogna migliorare durante la settimana”.

Quale obiettivo per questa stagione? “L’obiettivo è continuare a crescere e raggiungere la salvezza – precisa il giovane ed esperto giocatore rossoblu – il sogno è giocarci i play-off, ma al momento testa bassa e lavorare”.

Testa a Matelica, si gioca sabato 9 novembre alle 18: “Sabato andiamo a Matelica – conclude Francesco Santantonio – un campo veramente difficile, contro una delle squadre più attrezzate dell’intero girone. Ci vorrà la migliore Virtus per strappare i 2 punti a Monacelli&co”.

Fonte: Ufficio Stampa Virtus Eko Gruppo Assisi

Commenta
(Visited 14 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.