Aurora Basket Jesi, il notiziario delle giovanili

Si chiude con un bilancio di tre vittorie e due sconfitte un week end senza infamia e senza lode per le giovanili arancioblù. Con gli Under 15 e gli Under 13 a riposo forzato in attesa di iniziare la seconda fase, i successi arrivano dall’under 19 che regola agevolmente Osimo tra le mura amiche del PalaTriccoli, dagli Under 17 che esordiscono nella seconda fase con una sonante vittoria ai danni del Basket Giovane Pesaro e dagli Under 14 che nel back to back superano Recanati dopo aver perso il giorno precedente contro Senigallia. In serie C la Virtus 88’ deve alzare bandiera bianca in quel di Castelfidardo al termine di una gara condizionata sicuramente dalle assenze ma non impattata nel modo migliore da parte dei leoncelli. Infine, nota lieta anche dall’Under 19 Regionale targata Aesis ’98 che coglie la tredicesima vittoria su altrettanti incontri su un campo ostico come quello del PalaGuerrieri di Fabriano. Nel prossimo fine settima na ritorneranno a regime sia i campionati regionali che gli Under 15 e gli Under 13, i primi inizieranno la fase di ammissione all’interzona andando a giocare sull’ostico campo di Senigallia mentre i secondi esordiranno nella fase di qualificazione valida per il titolo regionale in quel di Pesaro contro un avversario sulla carta proibitivo. Intanto nuova sfilza di convocazioni per le giornate azzurre previste per il 10-11 Marzo alla presenza del responsabile tecnico del settore squadre nazionali Andrea Capobianco: Giovanni Montanari, Samuele Moretti e Nicola Cinti sono tra i chiamati per il gruppo ‘97/’98 mentre Nicola Carsetti, Simone Mentonelli, Giulio Bordoni, Carlo Galiano e Luca Massani risultano tra i convocati per il gruppo 1999/2000. A tutti loro i complimenti da parte della società e l’augurio di ben figurare.

SERIE C REGIONALE

VIS CASTELFIDARDO – VIRTUS ’88 JESI       63 – 47

PARZIALI: 18-8, 10-8, 19-11, 16-20.

Sconfitta esterna per gli arancio blu e non riescono a bissare la bella prestazione della settimana precedente, subendo sin da subito la difesa fisica dei padroni di casa che ne approfittano per prendere subito le distanze. In una serata dalle basse percentuali al tiro e tantissime distrazioni i ragazzi del duo Cagnazzo-Pisconti si sono dovuti arrendere ad una più determinata Castelfidardo. Prossimo impegno sabato al PalaTriccoli alle ore 19.00 contro il Basket Fermignano.

TABELLINI

CASTELFIDARDO: Schiavoni G.5, Barontini 9,Marini 19,Staffolani 11,Brandoni 9, Carletti 2, Pecorari 5, Mazzieri, Catena, Gobbetti 3.

JESI: Rossini 6, Ambrosi, Sebastianelli 6, Fabbracci 4, Martellini, Lucarelli 8, Nemchenko, Moretti 6, Schiavoni 8, Kouyate 7, Vita 2. All. Cagnazzo Ass. Pisconti

UNDER 19 ELITE

AURORA BASKET JESI – ROBUR OSIMO 95-69

PARZIALI: 34-23; 24-13; 22-18; 15-15

JESI: Rossini 6, Schiavoni F. 11, Fabbracci 3, Lorenzetti 4, Sebastianelli 12, Lucarelli 6, Kouyate 11, Nemchenko 7, Ciampaglia 5, Moretti 2, Cinti 1 All. Costagliola Ass. Cagnazzo-Rossetti

OSIMO: Carancini 22, Carbonetti 2, Violini 2, Belli 16, Bagnarelli, Andreoni, Fiorani, Lucchetti 2, Mercanti 4, Armento 17 All. Provenzani

Tornano al successo dopo la sconfitta con Civitanova e lo stop di una settimana gli Under 19 aurorini che faticano poco a battere i parietà osimani orfani per l’occasione del loro coach Luconi in quanto squalificato. Gli arancioblu impiegano poco più di sei minuti per piazzare il break decisivo ai fini dell’incontro quando dal 16-13 passano in un baleno al 34-23 di fine primo quarto grazie alla buona vena di Sebastianelli ed al positivissimo avvio di Kouyate. A fine primo quarto Sadi Vita entra dalla panchina per rilevare uno spento Ciampaglia, reduce da stato influenzale nei giorni precedenti, e proseguire il lavoro iniziato dai compagni. Il suo dominio sotto le plance è sontuoso e con 27 punti (13-17 al tiro da 2) e 10 rimbalzi in 24 minuti diventa di fatto l’mvp di giornata. Gli jesini vanno all’intervallo siglando la bellezza di 58 punti prima di alzare nei secondi due parziali il piede dall’accelleratore. Lo staff tec nico da spazio a tutti gli effettivi a disposizione ottenendo positive risposte da tutti ed in particolare da Schiavoni F. e Nemchenko, entrambi reduci da infortunio nei due mesi precedenti. Adesso tutta l’attenzione in casa jesina è rivolta al match in programma lunedi prossimo in quel di Recanati contro la capolista, a tre giornate dal termine si fa sempre più viva la lotta per centrare uno dei due pass disponibili per la fase interregionale.

 

UNDER 19 REGIONALE

BASKET SCHOOL FABRIANO – AESIS ’98 JESI  52 – 69

PARZIALI: 15 – 17; 11 – 25; 13 – 8; 13 – 19

L’Aesis ’98 Jesi impegnata nel campionato Under 19 Regionale coglie la tredicesima vittoria su altrettanti incontri riuscendo ad espugnare il PalaGuerrieri di Fabriano dopo un incontro duro e pieno di insidie. I ragazzi del duo Pisconti-Audino, privi di Candi e Ferrante per influenza, oltre al lungodegente Rossetti, riescono a conquistare due punti molto sofferti mettendo in mostra tutto il loro carattere. Dopo un primo quarto in sostanziale equilibrio, gli jesini cercano di piazzare il primo break nella seconda frazione dove una miglior difesa e più attenzione nei dettagli permettono di distanziare una Fabriano ferita dalla precedente sconfitta. Al rientro dagli spogliatoi, l’approccio non dei migliori permette ai locali di rientrare in partita, scendendo anche sotto la doppia cifra di vantaggio e spaventando l’Aesis. Nell’ultima frazione emerge tutto il carattere e la voglia di continuare la striscia vincente e, grazie ad una difesa e fficace e ad alcune conclusioni pesanti che tagliano le gambe agli avversari, Delfino&co. conquistano due punti fondamentali. In una partita non perfetta dal punto di vista tecnico-tattico, va reso merito al carattere che tutti i ragazzi hanno messo in campo, caratteristica che sarà ancora più importante nel resto del cammino della Squadra. Prossimo impegno per l’Aesis lunedì prossimo alle 20.30 contro il Basket Fossombrone alla Palestra Novelli.

FABRIANO: Soldano 2, Loretelli, Nicolini 9, Conti, Braccini 2, Tozzi 7, Uffizialetti, Fabbri 5, Giuseppetti 11, Barocci 8, Cesauri 8. ALL. Panzini  ASS. Beltran

JESI: Mosca 15, Galiano, Montanari 4, Fava 12, Wete 17, Martellini 4, Gherardi 8, Delfino 7, Cecchetti 2, Rossetti NE. ALL. Pisconti  ASS. Audino

 

 

 

UNDER 17 ELITE

AURORA BASKET JESI – BASKET GIOVANE PESARO    74 – 48

PARZIALI: 15-9, 20-20, 19-7, 20-12.

Buona vittoria per gli under 17 impegnati nella prima giornata del girone élite, girone in cui ci gioca l’ammissione all’interzona. Dopo un buon avvio di gara, Cinti e compagni, consapevoli dei valori in campo, cambiano atteggiamento in campo, diventando frettolosi in attacco e poco decisi in difesa. I pesaresi ne approfittano portandosi avanti anche di una lunghezza nel punteggio. Al rientro dagli spogliatoi però capiscono quale salto di qualità fare in questo nuovo girone e riescono ad essere intensi per tutti i 20 minuti rimanenti portando a casa i primi 2 punti. Prossimo impegno domenica mattina a Castelraimondo.

TABELLINI

JESI: Lorenzetti 15, Valentini 8, Espinosa 10, Kouyate 10, Ragni 5, Moretti 11, Bordoni 2, Luccioni 2, Cinti 7, Zabulica 7, Apolloni, Carsetti 2. All. Cagnazzo Ass. Nobili.

UNDER 14 ELITE

AURORA JESI – SENIGALLIA 50-69
(14-16 / 15 – 17 / 14 – 21 / 7-15)

AURORA JESI : Mosca 7, Tarantelli 2, Giacchè 27,  Sgreccia 2 ,  Magini 3  Tombolini, Gigli, Zoppi 9, Molinaro , Zuccaro . All. Costantini

Senigallia: Diamantini 10, Marconi 6,  Fronzi 27, Figueras 10, Gugiato ,  Ceppetelli 2 , Maiolatesi 10, Galli 4, Falcioni, Cingolani. All. Morbidelli

Anticipo della nona giornata di campionato tra l’Aurora Jesi e Senigallia e ricerca di una vittoria che doveva servire ai giovani arancioblù a vendicare la sconfitta maturata all’andata (dopo una partita persa, recuperata e infine persa negli ultimi minuti). In effetti l’inizio dimostrava un certo equilibrio tra le due squadre nonostante la prevalenza fisica dei Senigalliesi. All’intervallo lungo ospiti in vantaggio di 4 punti  (33 a 29) in una sfida a basso punteggio. Terzo quarto invece che vedeva ampliarsi il divario tecnico e nel punteggio con i ragazzi di Morbidelli che terminavano il terzo quarto sul più 11 (51 a 43). Ultimo quarto con i locali che si arrendevano definitivamente e punteggio finale che si fissava sul punteggio di 69 a 50. In parità è terminato il confronto tra i due migliori realizzatori delle due squadre (Giacchè e Fronzi) autori entrambi di 27 punti.

 

BASKET RECANATI -AURORA JESI   38 – 52
PARZIALI: 19 – 10; 2 – 16;  11 – 17; 6 – 9 

BASKET RECANATI:  Cecchini, Stoppini 4,  Agostinelli 8,  Andreani 12, Ciccoli 9, Rinaldi 5, Tamantini, Giorgetti, Vigliati   All.  Bartoli

AURORA JESI : Mosca 8, Ambrosino , Tarantelli 4, Giacchè 17,  Sgreccia 2,   Magini 6, Tombolini 2, Gigli 2, Zoppi 7, Molinaro 4, Zuccaro. All. Costantini

Dopo le fatiche del venerdì, con la sconfitta subita ad opera del Senigallia, il sabato offriva una  partita sulla carta più semplice contro il fanalino di coda Recanati. Ma della serie complichiamoci la vita i ragazzi di coach Costantini mettevano in scena un primo quarto a dir poco deludente che vedeva prevalere giustamente i locali con un eloquante più 9 (19 a 10). Il secondo quarto iniziava con un atteggiamento diverso e senza giocare affatto una bella pallacanestro i giovani Jesini si trovavano finalmente in vantaggio all’intervallo lungo (più 5) grazie ad un parziale di 16 a 2. La partita si trascinava stancamente fino alla fine con una vittoria ottenuta più per inerzia che per merito e che dovrà far riflettere la squadra sul come si approcciano le partite anche quelle sulla carta sembrano scontate. Adesso pausa lunga del campionato (si ritorna in campo il 18 marzo al Palarossini contro la Stamura Ancona). Prossimo impegno il join the game che si svolgerà in Ancona il prossimo 15 marzo e che vedrà impegnate le nostre formazioni under 14 e under 13.

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author