Aurora Basket Jesi: il resoconto delle giovanili

È veramente un momento positivo per il settore giovanile aurorino con i giovani arancioblù capaci di regalare solo gioie nel weekend appena trascorso.  Era la gara più importante del fine settimana e gli Under 15 non hanno tradito le attese compiendo l’impresa di violare lo storico campo della Baia Flaminia di Pesaro, i ragazzi del trio Raffaeli-Costagliola-Rettaroli hanno messo la freccia avanti nel primo quarto ed hanno condotto per tutta la gara dimostrando forza ed autorità. Una vittoria importante che consolida il ruolo di capolista con quattro punti di vantaggio su Pesaro e Montegranaro a cinque giornate dalla fine e mette una seria ipoteca su uno dei pass validi per la fase interzonale. Si affermano come prima forza del loro girone anche gli Under 17 che concludono una importante rimonta e vincono al supplementare sull’ostico campo di Ascoli, diretta rivale nella corsa al primo posto. Volano sulle ali dell’e ntusiasmo del successo nel campionato di categoria gli Under19 che all’esordio nella seconda fase del torneo di C Regionale asfaltano tra le mura amiche della Novelli la Vis Castelfidardo conquistando due punti importantissimi nella corsa alla salvezza. Terminano al secondo posto con quattro punti di vantaggio su Senigallia il girone di andata della fase regionale gli Under 13 del duo Costagliola-Costantini, i babies jesini sono corsari a Montemarciano e “vedono” il traguardo delle final four regionali sempre più vicino. Proseguono nel loro percorso di crescita anche gli Under13/Esordienti del gruppo 2003 guidati da Salvatore Cagnazzo che nel fine settimana ottengono un bis di vittorie molto gratificante per il morale. In questo quadro cosi positivo risulta del tutto indolore la sconfitta degli Under 17 regionali in quel di Falconara, un risultato che non pregiudica la classifica dei ragazzi di coach Nobili pronti ad affrontare la fase playoff dalla terza piazza.

 

SERIE C REGIONALE

VIRTUS ’88 JESI – VIS CASTELFIDARDO 73-33

PARZIALI: 18-9; 17-15; 21-3; 17-6.

Convincente vittoria degli unde19 nella prima giornata del “girone retrocessione” del campionato di serie C regionale. E’ un perentorio 21-3 del terzo quarto che segnano il divario finale del match, in cui i ragazzi del duo Cagnazzo-Pisconti non si sono accontentati e hanno approfittato dei tanti errori della formazione ospite. Prossimo impegno giovedì a Porto San Giorgio contro la Virtus.

JESI: Rossini 4, Ambrosi 8, Schiavoni F. 13, Novelli, Valentini ne, Schiavoni S. 9, Lucarelli 15, Moretti 5, Cinti 3, Ciampaglia 8, Nemchenko, Vita Sadi 8. All. Cagnazzo S. Ass. Pisconti

CASTELFIDARDO: Schiavoni G. 3, Massaccesi, Barontini 3, Gobbetti 2, Monaci 4, Staffolani 6, Brandoni 4, Carletti, Pecorari 7, Mazzieri, Catena, Schiavoni M.

 

UNDER 17 ELITE

ASCOLI BASKET – AURORA BASKET JESI 58-60

PARZIALI: 11-10; 18-18; 16-9; 6-14; 7-9.

Vittoria sofferta all’over time sull’ostico campo di Ascoli; vittoria che vale il primo posto nel girone al termine delle 5 gare d’andata. Bravi i leoncelli a non mollare anche quando avevano  11 lunghezze da recuperare nel terzo quarto, bravi a crederci tutti insieme nella rimonta. Si rimane concentrati per il girone di ritorno che ricomincia subito mercoledì 1 aprile sul campo del Basket Giovane Pesaro.

JESI: Lorenzetti 11, Valentini 4, Espinosa 17, Fosci 3, Ragni, Kouyate 21, Fioretti 2, Luccio, Cinti, Zabulica, Apolloni 2, Carsetti 2. All. Cagnazzo Ass. Nobili

UNDER 17 REGIONALE

AICS AMATORI FALCONARA M. – VIRTUSS 88 BK JESI 69 – 46

 

Nulla da fare per la Virtus di coach Nobili in quel di Falconara, gli jesini si presentano alla partita privi di quattro infortuni e devono subito fronteggiare il veemente avvio dei locali che piazzano il break decisivo ai fini dell’incontro già nei primi due quarti.

Non basta il gran cuore dei giovani arancioblu che cercano di rientrare piu’ volte nel corso del match ma non riescono nel loro intento di riacciuffare la gara collezionando cosi una sconfitta, tuttavia, indolore ai fini della classifica visto il terzo posto già matematcio.

Nel prossimo turno inizio ai playoff con gli ottavi di finale, i ragazzi del duo Nobli –Rettaroli affronteranno la sesta del girone B Recanati.

UNDER 15 ECCELLENZA

VICTORIA LIBERTAS PESARO – AURORA BASKET JESI 62-68

 

PARZIALI: 11-21, 16-12,16-19,19-16

 

PESARO:Del Prete 19,Giunta 3,Imperatori 2,Bonci 1,Mongaretto 9,Parlani 13,Cevolini 2,Bacchiani 10,Onofrio,Centis 1,Tombari 2,Pierucci.All.Pentucci Ass.Iannetti

JESI: Lassoued, Mentonelli 20, Strappato 2, Bernardini 2, Carbonetti, Giacchè, Cecchini 1, Moretti 6, Massani 14, Bordoni 6, Galiano 11, Bartolucci 6. – ALL. Raffaeli, Ass.All. Costagliola-Rettaroli.

 

Gli under 15 aurorini espugnano il palas di Baia Flaminia, storico campo dei padroni di casa, e compiono un notevole passo avanti in classifica portandosi a quattro lunghezze di vantaggio rispetto agli avversari Pesaro e Montegranaro. I giovani arancioblù sono scesi in campo determinati imponendo il proprio ritmo alla gara sin dalla palla a due, i ragazzi di coach Raffaeli hanno trovato spinta da una difesa fisica e attenta alimentando il contropiede da rimbalzi e palle recuperate. Una tripla di Mentonelli chiudeva il primo parziale di 1-9 a favore degli ospiti e costringeva i locali alla sospensione dopo pochi minuti del primo quarto, i pesaresi grazie alle iniziative di Parlani provavano a rientrare subito nel match ma il primo quarto si chiudeva sull’ 11-21. Gli arancioblù pativano un breve passaggio a vuoto nel secondo tempino, i ragazzi di coach Pentucci erano bravi ad approfittarne e riportarsi a meno tre lunghezze di svantaggio ma il finale era d egli ospiti, bravi ad andare all’intervallo sul +5 (32-37) con l’inerzia della gara. Il trend si confermava al rientro dagli spogliatoi, le due squadre trovavano il canestro con maggiore continuità ma erano gli jesini a scappare via costringendo i locali al cambio tattico della difesa a zona. Pur peccando di efficacia in alcune occasioni, gli arancioni attaccavano la difesa ospite con ordine riducendo palle perse e conseguenti transizioni offensive ospiti, il vantaggio aumentava a fine terzo quarto (48-56) e si allargava ulteriormente nell’ultimo parziale di gioco raggiungendo a cinque minuti dalla fine anche le sedici lunghezze (43-59) dopo un canestro di Strappato da sotto. Pesaro non mollava, l’Aurora alzava leggermente il piede dall’acceleratore ed in un amen i locali risucchiavano parte del vantaggio grazie ad una serie di triple firmate Del Prete avvicinandosi sino al -5. Gli jesini superavano il momento di paura e con una gestione buona degli ultimi possessi portavano a casa una vittoria importantissima, forse decisiva per l’esito della stagione. Un risultato che gratifica la società e conferma i progressi di una squadra brava a compattarsi e superare il difficile momento vissuto tra gennaio e febbraio. Adesso breve pausa pasquale utile a tirare il fiato e ritorno in campo giovedì 9 Aprile alle ore 20.00 in casa contro Senigallia, la prima di cinque finali da vincere ad ogni costo.

 

Questi gli highlights del match disputato alla Palestra di Baia Flaminia: https://youtu.be/68mVqReN-XY.

UNDER 13 REGIONALE – GRUPPO 2002

U.P.R. MONTEMARCIANO-AURORA JESI 38 – 81
PARZIALI: 5 – 20 ; 7 – 19; 17 – 30; 9 – 12 

U.P.R. MONTEMARCIANO: Vici 2, Schiavoni 7, Testaferri, Lancioni, Caimmi 6, Campanelli 4, De Santis 6, Cingolani , Fornari 4, Dottori 5- All. Ferracuti

AURORA JESI : Accoroni 2, Zoppi 30, Politi 15,  Zuccaro 15, Chiariotti 6, Salari 4, Fabrizi 4 Arcangeli 2, Pierni,  Berardi 1, Giordani 2, – All.  Costantini

Ultima giornata del girone di andata della seconda fase del campionato Under 13 valido per l’assegnazione del titolo regionale.  Conclusione positiva sia nel risultato (81 a 38 per gli Jesini) sia nel gioco, con ampia rotazione di tutti gli effettivi a disposizione di coach Costantini.

Adesso campionato fermo per le festività pasquali poi si ricomincia con il Join the game regionale il 12 Aprile a Chiaravalle (i nostri colori sono rappresentati da due squadre) e la prima partita del girone di ritorno con la sfida interna  alla Vuelle Pesaro.  Dopo rimarranno tre partite il cui risultato determinerà la classifica finale che designerà le due squadre che accederanno alla finale a 4 (due per girone) per l’assegnazione del titolo regionale under 13. Risultato alla portata dei giovani arancioblù che sarebbe il degno coronamento di una splendida stagione giocata sempre in crescendo.

Della vittoria di domenica da segnalare oltre le prove sempre positive di Zoppi (30 p.ti), Zuccaro e Politi (autori entrambi di 15 p.ti)  l’intensità con la quale tutti i ragazzi sono entrati in campo.

 

 

UNDER 13 – ESORDIENTI

Doppietta del gruppo 2003 che vincono nel campionato esordienti sul campo del Cab Stamura B e domenica mattina, tra le mura amiche del pala Novelli, conquistano i 2 punti in palio nella fase sviluppo del campionato under13 contro il Petritoli Basket col punteggio 74-21.

Commenta
(Visited 14 times, 1 visits today)

About The Author