L'Aurora Desio sconfigge a domicilio il Green Basket Palermo

Nell’importante scontro tra squadre affamate di punti, alla fine è Desio ad avere la meglio: il Green Basket esce sconfitto col punteggio di 68-77.

Partita non per palati fini, posta in palio decisamente importante anche per un match d’inizio campionato, le squadre forse sentono un po’ tensione: il Green, tra l’altro, si presenta al match con Venturelli e Andrea Lombardo (infortunio patito in allenamento) di certo non nelle migliori condizioni fisiche. La partenza è tutta di Desio che trova buoni punti grazie alla fisicità di Perez, Corti e Fiorito (5-14): la reazione Green è affidata a Venturelli e Marchini, la squadra di casa riesce a chiudere il primo quarto 14-19 grazie a due punti di Peppe Lombardo.

Comincia il secondo quarto e sempre i soliti noti portano il Green a -3 (21-24) mentre sotto si fa sentire Strotz, pur limitato da problemi di falli. Una tripla di Brown rispedisce indietro la squadra di casa, poi Fiorito e Perez portano gli ospiti sul +8 (25-33). Ricuce bene però la squadra di Verderosa con un break firmato dai Lombardo e da Venturelli: 32-35 all’intervallo. Intervallo che regala un momento di gioco e divertimento al pubblico del PalaMangano con il “YourLife Game”, gara di tiro a premi tra spettatori offerta dal Golden Sponsor Green YourLife.

Alla ripresa dopo questa parentesi festosa e colorita, la partita torna d’attualità: Desio ritrova Fumagalli che apre bene il terzo quarto, andando sul 38-44 grazie anche all’impatto sul match di Brown e del tiratore Parma. Venturelli risponde da tre, ancora Perez e Fumagalli ricacciano indietro il Green con le bombe del +9 (41-50). I palermitani trovano dalla guardia e da Peppe Lombardo punti preziosi, ma da tre i lombardi non si fermano più e Parma mette il 48-56 che chiude il terzo periodo.

Ultimo quarto in cui il Green tenta, spinto dal pubblico del PalaMangano, un gran rientro in partita: due liberi di Marchini e un appoggio di Strotz danno anche il -2 (58-60), poi un altro strappo di Desio con “and one” di Perez e tripla di Fiorito. Il tira e molla continua e Gullo mette il 63-66, di nuovo gli ospiti con Corti e Mazzoleni ributtano indietro il Green. Lo strappo è decisivo, complici i cinque falli di Strotz e un infortunio occorso a Peppe Lombardo (brutto colpo alla testa, nulla di grave comunque) il Green molla la presa e Desio può festeggiare la vittoria davanti al suo seguito di tifosi, finisce 68-77 una partita interpretata con difficoltà dal Green che vede la classifica allungarsi, con però tutto il tempo della sua per provare a recuperare.

 

Green Basket Palermo-Aurora Desio 68-77
Green Basket Palermo – 
Venturelli 17 (5/6, 1/5), Strotz 16 (7/10), Marchini 13 (2/3, 2/4), G. Lombardo 10 (3/5, 1/6), Gullo 8 (1/3, 2/7), A. Lombardo 2 (1/4, 0/5), Trevisano 2 (0/1), Nicosia, Biondo ne, F. Genovese ne. All. Verderosa, Senior Assistant: G. Genovese.

[Tiri liberi: 12/17 – Rimbalzi: 32 di cui 1+31 (A.Lombardo 12) – Assist: 14 (Gullo 8)]

 

Aurora Basket Desio – Perez 15 (5/10, 1/2), Fiorito 13 (3/5, 2/6), Fumagalli 13 (3/7, 2/8), Brown 10 (2/4, 2/4), Corti 8 (3/4), Casati 7 (2/4, 1/2), Parma 5 (1/2, 1/1), Mazzoleni 4 (2/3, 0/1), Canzi 2 (0/1), Torchio ne, Binaghi ne. All. Frates, Vice: Cogliati, Assi.
[Tiri liberi: 8/14 – Rimbalzi: 30 di cui 2+28 (Fumagalli 11) – Assist: 17 (Fumagalli 6)]

Arbitri – Francesco Praticò di Reggio Calabria e Anna Rosa Nocera di Catanzaro.

NOTE

Parziali: 14-19, 18-16 (32-35), 16-21 (48-56), 20-21 (68-77)

Falli: Green 17 – Desio 22.

Fonte: Ufficio Stampa Green Basket

Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author