Aurora Jesi, il punto sulle giovanili

Nella settimana in cui sia gli Under 19 Elite che gli Under 17 Eccellenza osservavano un turno di riposo, si registrano le due vittorie a distanza di pochi giorni degli Under 15 Eccellenza che proseguono cosi la propria marcia in vetta al campionato, il successo nel derby under 13 ed i due risultati positivi da parte dei gruppi regionali Under 19 ed Under 17.

La vetrina della settimana spetta proprio ai ragazzi del duo Pisconti-Audino impegnati nel campionato Under 19 Regionale sotto l’insegna dell’Aesis 98 che sono stati capaci di regolare i diretti avversari nella corsa al primo posto del girone, il Basket Giovane Pesaro, tra le mura amiche della Novelli. Centonove punti non si segnano tutti i giorni ma sono il frutto di una prestazione corale eccezionale da parte della squadra e dell’ottima preparazione data dallo staff tecnico. Un successo che testimonia i progressi avuti dal gruppo durante la stagione e che lascia ben sperare per il futuro prossimo.

Anche gli altri Under 19, a riposo nel campionato Under 19 Elite ma impegnati nel campionato di Serie C regionale, non hanno demeritato anche se hanno raccolto solo la sconfitta al termine di una partita giocata su buoni livelli. Ancora l’inesperienza, la poca attenzione su dettagli e lo scarso cinismo nei momenti cruciali hanno condannato i giovani jesini alla sconfitta in una partita che erano riusciti a rivoltare completamente al ritorno dagli spogliatoi.  Una sconfitta che lascia qualche sorriso, invece, è quella degli Under 14 Elite bravi a limitare i danni contro la corazzata Porto San Giorgio e limare sensibilmente il gap rispetto alla sconfitta dell’andata.

 

SERIE C REGIONALE

 

VIRTUS JESI – BRAMANTE PESARO 68-72 

JESI: Ambrosi 1, Sebastianelli 10, Rossini ne, Fabbracci 7, Schiavoni 14, Lucarelli 10, Novelli, Ruggeri 13, Ciampaglia 2, Kouyate, Vita Sadi 11. Al. Cagnazzo S.

PESARO: Nardini 6, Ricci 2, Longoni 22, Velispahic, Ceccolini 2, Bongiorno 17, Sorcinelli, Oliva 4, Urbani 4, Nicolini 13, Amici 2. All. Nicolini

PARZIALI: 19-25, 16-21, 22-9, 11-17

 

I giovani jesini giocano una delle migliori partite stagionali ma restano ancora con le mani in tasca al momento della raccolta dei frutti. Dopo una prima parte della gara di marca pesarese con gli ospiti bravi a prendere costantemente vantaggio con il loro gioco ed a concretizzarlo con percentuali altissime dalla distanza (35-46 il parziale di fine primo tempo), nella ripresa gli arancioblù sono bravi a cambiare il trend della partita stringendo le maglie difensive ed accendendo il proprio attacco. Il terzo quarto è magistrale, coach Cagnazzo mischia le carte in difesa cambiando uomo e zona mandando in tilt il sistema ospite, dalla difesa l’attacco jesino prende energia producendo un parziale di 22-9 frutto di una serie di triple firmate Sebastianelli, Schiavoni, Lucarelli. L’ultimo quarto si gioca sui binari dell’equilibrio, i locali sono ingenui nel non affondare il colpo al momento opportuno mentre gli ospiti, più esperti, sono br avi a resistere. La partita si decide nell’ultimo giro di lancette su un paio di episodi, un canestro annullato su una penetrazione di Fabbracci sul -1 Jesi per sfondamento e la tripla spezza gambe del + 4 Pesaro a 30” dalla fine di Longoni dopo un rimbalzo offensivo lasciato nelle mani degli ospiti. Proprio come un frutto che cadendo da un albero dopo averlo scosso viene lasciato cadere per terra senza avere il desiderio immediato di afferrarlo. Una sconfitta che fa male sul morale, che alimenta rabbia e che si spera possa fungere da stimolo per ulteriori progressi tecnici, tattici e caratteriali rispetto a quelli già ottenuti.

 

 

UNDER 19 REGIONALE

 

AESIS ’98 JESI – BASKET GIOVANE PESARO  109 – 77

 

AESIS ’98 JESI: Mosca 5, Galiano 2, Candi 44, Montanari 2, Fava 2, Wete 10, Martellini 4, Gherardi 12, Delfino 15, Ferrante, Cecchetti 14. ALL. Pisconti ASS. Audino

 

BASKET GIOVANE PESARO: Gentiletti 2, Nicolini 2, Di Sciullo 5, Laddamoda 10, Lanci 7, Bonini 24, Cecchetti R. 12, Mingucci 11, Giudici 4, Agostini. ALL. Romanelli ASS. Santinelli

 

PARZIALI: 37 – 9; 22 – 19; 28 – 19; 22 – 30.

 

La formazione Under 19 Regionale targata Aesis ’98 Jesi incamera un’altra vittoria, l’ottava, stavolta roboante perché arrivata nello scontro diretto al vertice contro il Basket Giovane Pesaro.

La partita vera di fatto dura poco più di quattro minuti: partono bene i locali che costringono il Coach avversario a chiamare subito un primo timeout sul 10 – 3 e in uscita dalla sospensione Pesaro tocca quello che di fatto è stato il minimo svantaggio della partita (-5). Da lì in avanti i ragazzi del duo Pisconti-Audino mostrano il lato migliore e, grazie ad una prestazione corale fantastica su entrambi i fronti del campo, all’energia e alla concentrazione costante, azzannano il match chiudendo il primo quarto sul 37 – 9. Il resto della contesa continua sulla stessa falsariga con i pesaresi che provano a limitare i danni e gli jesini che rispondono colpo su colpo. Solo nel finale la distanza tra le squadre viene leggermente limata con il tabellone finale che recita 109 – 77. Merito comunque anche agli avversari che non hanno mai veramente mollato e che stanno disputando anche loro una bellissima annata. Prossimo impegno per la formazione biancoblù lunedì prossimo, ancora in casa, per la prima giornata di ritorno contro il Bramante Pesaro, sconfitto per 86 – 65 all’andata. Appuntamento fissato per le 20.30 alla Palestra Novelli.

 

 

UNDER 17 REGIONALE

 

VIRTUS 88 BK JESI -BK GIOVANE PESARO  58-45

(19-8/ 10-10/ 19-15/ 10-12)

 

Primo incontro valevole per il girone di ritorno per i ragazzi di coach Nobili e buona prestazione casalinga contro i ragazzi del Basket Giovane Pesaro.

Match giocato bene, ordinato in attacco e aggressivo in difesa.

Partenza ottima con i ragazzi jesini bravi a scavare subito il solco decisivo  con gli avversari.

Un vantaggio questo che permette ampie rotazioni tra tutti gli effettivi e consente di giocare la seconda parte della partita in totale serenità.

 

VIRTUS 88 BK JESI: BLASI 11, GARA 2, PIERSANTELLI 10, FRANCO 3, CARESANA 14, VICO 2, GREGORI 3, GIOVAGNINI 12, MAZZARINI G. 4, SINGH, PIERANDREI, PARADISI, ALL: A. NOBILI

 

BK GIOVANE:  BARTOLUCCI 2, BATTAGLINI , BATTAGLINI, BENEDETTI 1, CAMBRINI 6, AGOSTINI 4, GENTILETTI 3,  PAOLINI 2,  PELLIGRA 5, ROSSINI 9,  SABATTINI 6,   ALL. TERENZI ROBERTO

 

UNDER 15 ECCELLENZA

 

AURORA BASKET JESI – BASKET FANUM 81-45

PARZIALI: 26-9; 20-16; 18-9; 17-11

JESI: Lassoued, Mentonelli 10, Strappato 8, Bernardini 3, Carbonetti 5, Giacchè, Moretti 6, Massani 11, Bordoni 13, Galiano 12, Leandri 5, Bartolucci 6 All. Raffaeli Ass. Costagliola-Rettaroli

BASKET FANUM: Antognoni 6, Del Monte 8, Casarini, Palmisano 3, Rupoli 9, Bargnesi 10, Sabatini 4, Valentini, Esposito 2, Formica, Guiducci All. Bonetti.

 

STAMURA ANCONA – AURORA BASKET JESI 55-82

PARZIALI: 16-20,5-24,23-21,11-17

 

ANCONA :Mazziero 9,Sordoni 7,Mengarelli,Batino,Carloni 11,Canalini 4,Di Teodoro 4,Fraticelli,Lanari 10,Pozzetti 10,Nesi.All.Ruini

JESI:Lassoued,Mentonelli 10,Strappato 2,Bernardini,Giacchè 2,Moretti 1,Bordoni,Massani 30,Carbonetti 8,Galiano 10,Bartolucci 19.All.Raffaeli Ass.Rettaroli.

 

Gli Under 15 aurorini nel giro di pochi giorni mostrano la bella e la brutta faccia di se stessi, dimostrandosi energici e brillanti contro il Basket Fano ed al contrario superficiali e disattenti contro la Stamura Ancona. Ne escono comunque due vittorie che permettono agli arancioblu di riprendere il discorso interrotto in campionato prima delle festività con la cocente sconfitta di Pesaro, due successi che affermano i ragazzi del trio Raffaeli-Costagliola-Rettaroli come prima forza al momento del campionato assieme alla Poderosa Montegranaro.  Nel recupero infrasettimanale contro Fano risulta decisivo l’impatto aggressivo alla partita da parte degli arancioblu che confezionano un ottimo primo quarto da 26-9. Dopo un breve relax nel secondo parziale, nei due quarti finali Mentonelli&C. riprendono a macinare gioco in campo aperto grazie ad una difesa aggressiva dimostrando una coralità del gioco in crescita.

E’ da registrare un passo indietro dal punto di vista della prestazione, invece, nel match domenicale contro la Stamura Ancona. Gli jesini ci mettono un quarto prima di impattare la partita nel modo giusto, l’infortunio a Bordoni al primo possesso di gioco non aiuta ma è parziale scusante perché solo nel secondo quarto gli ospiti riescono a strappare il break decisivo per le sorti della gara. L’abulia continua nei due quarti finali chiusi in sostanziale parità.

Nel prossimo impegno difficile incontro casalingo contro Senigallia domenica prossima alle 11,30 con la speranza di avere tutto il roster a disposizione e di ritornare a brillare.

 

UNDER 14 ELITE

AURORA JESI / PORTO SAN GIORGIO 61 – 76
PARZIALI: 10-20 ;17 – 21; 16 – 25;18- 10)

 

AURORA JESI : Mosca 6, Ambrosino , Tarantelli 9,  Giacchè 23,  Zoppi 5 ,   Sgreccia 3 , Zuccaro 4, Lombardelli, Magini 5, Molinaro 6. All. Costantini

VIRTUS BASKET PORTO S. GIORGIO:  Felici 18, Tizi 6, Matviychvic 16, Mancinelli 12,  Calcinari 12, Bocci 4, Pacini, Romanelli 8, Silvi, Macchini. All.  Morlacca

 

Dal meno 45 registrato all’andata al meno 15 del ritorno i numeri parlano di una partita a tratti equilibrata nonostante il divario fisico evidente che purtroppo rappresenta una costante nel campionato dei giovani jesini.

Una squadra che partita dopo partita cerca di darsi una identità di squadra e fa della collaborazione, sia in fase difensiva che offensiva, l’obbiettivo da raggiungere per un miglioramento del gruppo.

La prossima partita contro i pari età di Macerata, prevista il prossimo sabato alla palestra Novelli con inizio alle 18,  sarà l’occasione per provare a trovare il primo successo del 2015.

 

UNDER13

TAURUS JESI – AURORA BASKET JESI 32-65

PARZIALI: 17-18; 5-16; 6-19; 4-13

 

TAURUS: Bruscantini, Sordoni, Carloni, Filipponi 4, Marini, Cerioni 8, Fava, Frontini, Palmieri 2, Federici 7, Marchetti 4, Pinnetti 7, Barchiesi All. Fava

AURORA: Accoroni, Arcangeli, Zuccaro 13, Chiariotti, Berardi 2, Pierni 2, Politi 14, Fabrizi, Salari 2, Zoppi 24, Giordani 3, Millete 4 All. Costagliola Ass. Costantini.

 

Non si ferma la marcia degli under13 aurorini capaci di violare il difficile campo di San Marcello nel derby contro i ragazzi di coach Fava e conquistare cosi l’ottava vittoria consecutiva in questa prima fase provinciale.  Aurorini che partono contratti sbagliando numerosi tiri da sotto, il contrario dei locali che trascinati dal duo ex Aurora Pinnetti-Cerioni chiudono il primo quarto sotto di una lunghezza (17-18). A partire dal secondo parziale la difesa aurorini diventa più aggressiva, lo staff tecnico fa valere un maggior equilibrio nelle rotazioni e gli arancioblu vanno negli spogliatoi avanti di 12 lunghezze. Il trend positivo non cambia nei restanti due parziali, gli jesini mordono in difesa e da vari palloni recuperati fanno nascere soluzioni in campo aperto. Zoppi, Politi e Zuccaro sono i trascinatori offensivi della squadra ma degno di lode è l’impegno difensivo di Berardi, Accoroni cosi come i progressi di Giordani e Millete. Nel prossimo turno apertura della domenica cestistica alla Novelli alle ore 9.30 contro Polverigi.

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author