Auxilium Cus, contro Trecate per i playout

Il bilancio fino ad oggi, almeno quello del campo, è in pratica lo stesso. Poi la classifica dice altro, e non è un dettaglio da poco. Dopo 17 giornate di campionato infatti l’Auxilium CUS è penultima con una vittoria all’attivo, il Basket Club Trecate ultimo con 17 sconfitte in carnet, tra cui quella a tavolino della gara di andata contro i gialloblu cussini. 
Logico e ovvio dunque pensare che il match di sabato 23 gennaio alla Panetti (ore 20,30) metterà in palio una posta altissima: forse non sarà ancora decisivo per l’attribuzione dell’ultima posizione nel girone che vale la retrocessione diretta, ma di sicuro un ruolo fondamentale nella corsa ad evitarla (e a qualificarsi per i playout) ce l’avrà.
L’Auxilium CUS parte dal non trascurabile vantaggio di 20 punti maturato grazie all’omologazione d’ufficio della gara esterna dello scorso ottobre (allora il medico designato arrivò in ritardo e gli arbitri decisero di non far disputare il match), distacco che non è escluso possa alla fine avere anche un peso importante nell’eventualità le due squadre si presentassero al traguardo a pari punti. 
La dirittura d’arrivo però è ancora lontanissima – dopo questo match ne mancheranno altri 12 – ed è dunque esigenza impellente per entrambe, anche per darsi stimoli e motivazioni per i prossimi 3 mesi, pensare al presente e portare a casa i due punti dal match di domani.
A metà settimana i gialloblu hanno giocato un’amichevole non ufficiale con la 5 Pari Torino, attuale capolista del campionato di C Silver piemontese, uscendone ampiamente vittoriosi, per quanto il punteggio contasse davvero poco. Positive le indicazioni per coach Arioli e il suo staff che comunque scioglieranno le riserve sulla formazione all’ultimo secondo disponibile, visto che l’infermeria non sembra volerne sapere di svuotarsi e solo la rifinitura serale potrebbe dire di più sulle condizioni di alcuni elementi.  
Nell’occasione della gara l’Auxilium CUS si farà promotrice di un’iniziativa legata al lancio della manifestazione ‘Just the Woman i am’ che si svolgerà a Torino il prossimo 6 marzo: i giocatori e lo staff cussini scenderanno in campo con una sopramaglia di incoraggiamento a tutti, non soltanto alle donne, a partecipare al prestigioso evento organizzat dal CUS e che, come nelle precedenti edizioni, porterà in centro città, a correre, migliaia di persone. 
Il loro impegno a favore della causa sarà ribadito lunedì 25 gennaio quando una delegazione di giocatori si recherà presso il Centro Ricerche e Innovazione Tecnologica della Rai via Cavalli a Torino per l’inaugurazione della “Panchina Rossa Rai”, un nuovo simbolo cittadino contro la violenza sulle donne.
Tornando all’appuntamento di domani sera, la Società ha confermato l’ingresso gratuito all’impianto di via Panetti per tutti gli appassionati che vorranno assistere all’incontro.




Beppe Naimo
Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author