Auxilium Cus Torino: il notiziario del settore giovanile

UNDER 20 ELITE
Seconda sconfitta di fila, in stagione e nel girone Top, e ora l’Auxilium CUS è terza.
A Moncalieri contro la Libertas Amici San Mauro, che grazie alla vittoria raggiunge in vetta il Galliate, i gialloblu, ancora in formazione largamente rimaneggiata, incappano in una serata stortissima al tiro: 12/50 da due, 5/25 da tre (e pure 7/10 ai liberi). Bene invece la difesa, dove ai 24 recuperi fanno fronte appena 9 palle perse.
Le difficoltà cussine a buttarla dentro emergono palesi fin dal primo periodo: l’ex Ciccomascolo ne mette 7 di fila (12 al 10’) e costringe Porcella al timeout al 5’ sul 10-5. Le cose per Torino non migliorano nella restante metà del periodo: 15-6 al 10’, con 5 punti di Di Matteo e tanti errori in fase di conclusione.
Qualche correzione in corsa e una maggiore efficacia offensiva riportano sotto gli ospiti in avvio di secondo quarto: 4 consecutivi di Crespi valgono il 15-10 del 12’.
La rimonta è chiusa da due triple di seguito di Tarenzi, che ci aggiunge poco dopo anche il canestro del sorpasso: 17-18 al 16’. 
Il San Mauro si rifugia in timeout e all’uscita riparte deciso con l’altro ex Scuderi, Tiberti e una tripla di Concas: break di 9-0 in meno di due giri di lancette: 26-18. 
Per qualche minuto l’Aux CUS si tiene lì, poi in avvio di ripresa scivola oltre la decina: 39-25 dopo una bomba di Crivello. I padroni di casa vanno pure oltre prima della mezzora con un’altra conclusione da lontano, ancora di Concas: 46-31.
Perso per perso, Torino alza ancora di più il livello difensivo con 5 'piccoli' in campo e, spinta dai canestri di Tarenzi, torna sotto i 10 al 34’: 46-37. 
I sanmamauresi però controllano (53-43) e respingono anche l’ultimo assalto di Tarenzi e Orsini (53-46 a 1’49” da termine), tamponando con un paio di liberi.

L.A. SAN MAURO-AUXILIUM CUS TORINO 55-46
Parziali: 15-6, 32-25, 46-31
SAN MAURO: Concas 13, Pasotti, Mazza, Tortora, Scuderi 4, Crivello 8, Dosio 2, Ciccomascolo 14, Bregolin, Tiberti 14. All. Abrate.
TORINO: Blotto 1, Bianchelli, Di Matteo 5, Fantolino 9, Bianco P., Orsini 5, Tarenzi 20, Crespi 4, Piovano, Dho 2. All. Porcella.

UNDER 18 ELITE
Debutto amaro nel girone Top dell’Elite per la sempre rimaneggiata Auxilium CUS A. 
A Moncalieri contro il Basketball School c’è un barlume di partita solo per un paio di giri di lancette. A metà del primo quarto il Moncalieri ha già preso il largo. L’Aux CUS arriva a quota 10 soltanto nelle decina inaugurale, facendo una fatica tremenda, per meriti altrui ma pure per demeriti propri, a vedere il canestro nella mezzora che resta.

MONCALIERI BBS-AUXILIUM CUS TORINO 78-33
Parziali: 29-10, 43-16, 64-25
MBS: Cutrone 2, Liso 8, Gagliasso 24, Fidelibus 8, Rampone 17, Azzarelli 4, Aprile 5, Garnero 6, Varvello 2, Ratto 2, Merlo. All. Abrate.
TORINO: Musso, Racca 6, Nicoletti 5, Tello, Brighenti 6, Pertusio, D’Ambrosio, Damiano 10, Adrignolo, Tibs 6. All. Bittner.

UNDER 18 ELITE
Cade nel finale l’Aux CUS B nella prima giornata della seconda fase del campionato. A Saluzzo va in onda una gara frammentata dai tanti falli e dai conseguenti tiri liberi. 
Primo periodo di studio e con pochi canestri, nel secondo quarto Piovano si fa spazio più volte in area avversaria, ma è il Saluzzo a provarci in prossimità dela pausa lunga: 29-24
Torino non è impeccabile dalla lunetta, però trova validi contributi offensivi da Mellano e Petitti, la difesa tiene e i gialloblu riagguantano l’avversario: 43-43 al 30’.
La lunga volatona si risolve nei secondi finali da un gioco da tre punti di Sartorio.  Sull’1 su 2 di Barberis a gioco fermo tramontano le speranza cussine, il rimbalzo dei padroni di casa porta Marc in lunetta dall’altra parte: coppia di liberi e finale fisato sul 57-54.

SALUZZO-AUXILIUM CUS TORINO B 57-54
Parziali: 14-11, 29-24, 43-43
SALUZZO. Amateis 13, Barale 2, Rabbia 2, Botta 5, Maro 5, Frandino, Villosio 4, Ballatore 2, Sartorio 17, Bonelli 3, Kalemba 4. All. Latini.
TORINO: Caratozzolo, Cassai, Sammarco 3, Barberis 7, Pezzella, Piovano 14, Caponeri 3, Petitti 9, Tirone 4, Dho 4, Mellano 10, Ronco. All. Lastella. 

UNDER 16 ECCELLENZA
Ancora una sconfitta per l’Auxilium CUS nella seconda fase del campionato. Ma a Venaria i gialloblu vanno vicinissimo al referto rosa, subendo il libero decisivo sulla sirena finale.
Inizio un po’ timido da parte dei cussini, che presentano un quintetto formato dagli unici due Under 16 in campo, Baviello e De Feo, insieme a Mittica, Molino e Akoua. Torino tiene in difesa, ma davanti non è incisiva: 5-2 al 7’.
Grazie a 4 punti nell’ultimo minuto di Geranio, Venaria chiude al 10’ sul +7.
Le due frazioni centrali sono in equilibrio con le due squadre che spesso ricorrono al fallo per arginare le penetrazioni a canestro.  
Terzi e Marchisio forniscono contributi difensivi interessanti, mentre in avanti l’Aux CUS fa sempre fatica e la sorte spesso non l’aiuta. Da segnalare una bomba di Baviello a inizio del secondo quarto e una tripla di Molino nei primi minuti del terzo, Palazzo porta le due squadre al riposo con il canestro del 36-27.
Terzi e tre di Petitti ispirano un break che porta gli ospiti in parità al 5’: 36-36.
A 3’ dalla fine Magrì firma il tanto sospirato sorpasso: 38-40.
I locali replicano con 4 punti di Bertolo quando mancano 2 minuti e mezzo alla fine. 
Una coppia di liberi a segno a testa per Magrì e Marchisio , e Torino torna davanti quando mancano 27”: 42-44. 
Palla ai locali che dopo 6” subiscono fallo: fuori il primo libero, fuori pure il secondo ma il rimbalzo è di Venaria che segna e impatta: 44-44. 
Sulla rimessa, dopo un time-out chiesto da coach Italia, l’Auxilium CUS perde la sfera, Venaria la dà a Maffiodo che in pratica sulla sirena va a prendersi un fallo. Il primo non sfiora nemmeno il canestro, il secondo invece, dopo un beffardo giro sull’anello, si insacca regalando la partita ai bianco blu.

BASKET VENARIA-AUXILIUM CUS TORINO 45-44 
Parziali: 11-4, 24-15, 36-27 
VENARIA: Seumo 7, Geranio 8, Bruscaini 2, Caforio 3, Siclari 2, Bertolo 9, Maffiodo 5, Serlenga 6, Cassotti 1, Grasso 2. All. Monaco.
TORINO: Terzi 6, De Feo, Magrì 7, Baviello 5, Marchisio 6, Akoua 2, Palazzo 2, Molino 6, Mittica 1, Moglia 2, Buri, Petitti 7. All. Italia.

UNDER 16 REGIONALE
Nel primo quarto l’Auxilium CUS concede al Ciriè un canestro da due e 4 liberi. 
i gialloblu segnano a ripetizione da entro e da fuori e al 10’ hanno già chiuso la pratica: 6-29.

PALLACANESTRO CIRIÈ-AUXILIUM CUS TORINO 31-75
Parziali: 6-29, 16-44, 25-62
CIRIÈ: Castagno, Coico 4, Giacometti 2, Elaquir, Brunello, Ferrero 2, Bairo 2, Giraudo 2, Cargnino 3, Caruso 7, Galeasso 3, Melato 6. All. Milo.
TORINO: Stodo 6, Parato 6, Perone 6, Ranellucci 4, Buri 6, Bourgaj 6, Cosco 14, Cambiotti 9, Prandi 6, Brandino 2, Olmoti 6, Dvornicich 4. All. Tavella. 

UNDER 15 ECCELLENZA
Nel recupero della terzultima giornata di campionato Eccellenza l’Auxilium CUS supera alla Panetti la Junior Casale.
I gialloblu partono bene concedendo pochissimo in difesa concediamo; Molino inaugura la giornata di ‘spolvero’ con una bomba e un canestro da dietro le linee avversarie e distinguendosi in fase arretrata con l’aiuto di Akoua e Terzi. Di Mittica e Petitti invece i canestri che consentono a Torino di chiudere al 10’ sul 18-8.
Difese molto impegnate e grande equilibrio lungo tutto il secondo quarto. 
L’Auxilium CUS ha più volte l’opportunità di ritoccare il vantaggio ancora verso l’alto, ma i tanti errori da sotto glielo impediscono: 29-19 all’intervallo.
La fatica inizia a farsi sentire dopo la pausa. Petitti, Akoua, Marchisio e Moglia, sua la seconda bomba di giornata, tengono saldamente in testa l’Aux CUS. Il lungo Feng, comunque ben marcato da Tiberti, ne segna 5 per la Junior e alla mezzora Torino è avanti per 49-37.
I cussini approcciano alla grande l’ultima frazione: fioccano le palle recuperate, fiore all’occhiello di una partita nel complesso ben giocata dai gialloblu. Segnano un po’ tutti, ma è soprattutto Molino (8 punti nel quarto) a farla da padrone, chiudendo la partita come l’aveva aperta, cioè con un tiro da oltre l’arco.
Oggi alle 15,30 sul campo della Lettera 22 Ivrea il penultimo impegno del campionato Eccellenza, l’ultimo fuori casa.

AUXILIUM CUS TORINO-JUNIOR CASALE 69-43 
Parziali: 18-8, 29-19, 49-37 
TORINO: Terzi 8, Saccotelli 5, Magrì 2, Marchisio 6, Akoua 4, Molino 15, Mittica 5, Moglia 7, David 2, Petitti 7, Bartoletti 4, Tiberti 4. All. Italia.
CASALE: Romagnoni 7, De Grandi, Botto, Tosi 2, Rossi 2, Scagliotti 2, Maghirang 10, Vietri 4, Feng 7, Sottile 3, Re 2, Gatti 4. All. Cardani.

Non c’è storia a Ivrea. L’Auxilium CUS entra in campo concentratissima e decisa a disputare una gara di qualità, ed è così per tutti e 40 i minuti di gioco: nessun calo, rendimento massimo in difesa, con numerose palle recuperate, mentre in attacco i gialloblu commettono meno errori rispetto alle precedenti uscite, arrivando a sfiorare quota 80 in maniera piuttosto agevole.
Il primo è il quarto più combattuto: al 3-0 inaugurale, Torino risponde con Marchisio, Mittica (tripla) e Terzi per uno 0-7 che la porta davanti. Ci rimarrà fino alla fine.
Unico neo dell’incontro sono i 3 falli, di cui uno tecnico, che dopo solo 4’ gravano su Molino, pregiudicandone il successivo minutaggio.
Il secondo quarto è speculare al primo: dopo il primo canestro messo a segno dall’attivo Renoldi, arriva un break ospite di 0-14 che al 17’ chiude l’incontro con ampio anticipo. 
La difesa di Bartoletti e Distratis, all’esordio nella categoria, 5 punti di Parato, un gioco da tre di Marchisio e un tiro da oltre l’arco di Molino portano al +18 cussino dell’intervallo.
L’Auxilium CUS potrebbe gestire il secondo tempo, ma non lo fa. La grinta dei gialloblu  non lascia spazio ai padroni di casa, che nel terzo periodo realizzano appena 4 punti; Mittica, Saccotelli, Moglia e Marchisio (bomba) siglano i canestri del 25-67 alla mezzora.
Tiberti finalizza 5 punti nell’ultima frazione e il vantaggio cussino aumenta ancora.

LETTERA 22 IVREA-AUXILIUM CUS TORINO  33-78
Parziali: 13-20, 21-39, 25-67 
IVREA: Renoldi 12, Bellono 2, Aceto 4, Carcaiso, Orlando 4, Comparone 5, Zambolin 4, Tahir, Munari 2, Beltramello, Martinelli. All. Micheletto.
TORINO: Terzi 10, Saccotelli 6, Marchisio 12, Akoua 7, Molino 6, Mittica 13, Moglia 9, Distratis, Panero 10, Balbo, Bartoletti, Tiberti 5. All. Italia.

UNDER 13 REGIONALE
Per un quarto l’Atlavir tiene testa all’Auxilium CUS. Poi nella seconda frazione si scatena Badariotti, autore di 19 punti in totale, 16 dei quali di fila con 3 triple nella decina. L’allungo (28-39) è quello buono, anche perché nel secondo tempo ai canestri di Badariotti (alla fine i punti personali saranno 29) Torino aggiunge quelli di di Unia e Macis (35 punti in due in pratica equamente suddivisi), e il contributo di impegno e sostanza offerto da chiunque venga chiamato in causa.

ATLAVIR RIVALTA-AUXILIUM CUS TORINO 55-72
Parziali: 16-15, 28-39, 42-55
RIVALTA: Uva, Baradel 2, Felletti 4, Clemente 2, Scabin 26, Palmas, Tarantino, Catozzi 10, Carignano 4, Bucco 6, Dabbene 1. All. Miceli R.
TORINO: D’Ambrogio, Vito, Unia 18, Dell’Aglio, Macis 17, Osifo, Barale 2, Mosca 2, De Virgiliis 3, Badariotti 29, Gennaro 1. All. Landra.

ESORDIENTI PROVINCIALE
Partita dai toni agonistici elevati, in alcuni frangenti pure troppo, quella della Seba tra Auxilium CUS e San Paolo.
I padroni di casa lavorano bene in difesa, trovano validi livelli di intensità e soprattutto riescono a giocare con interessante lucidità su entrambi i lati del campo. 
Il San Paolo risolve la questione nel terzo periodo: 18-26. Nell’ultima frazione Torino risale ma non completa la rimonta: il rimbalzo di Pastore, conquistato dopo un doppio errore di un compagno ai liberi, e il successivo canestro sulla sirena consentono all’Auxilium CUS di ridurre il ritardo ad un solo possesso pieno.
‘Purtroppo in attacco le percentuali realizzative da sotto canestro sono veramente basse – dice coach Marco Vincini -, questo fatto, vista l’età non è importante, però sicuramente influisce sui numeri delle partite’. 

AUXILIUM CUS TORINO-SAN PAOLO 28-31
Parziali: 8-10, 12-16, 18-26
TORINO: Zingales 8, Franco, Croci, Zerba Madonia, Caria 4, Leone 2, Buttigliengo, Pastore 2, Lacitignola 4, Tiberti, Grillo 6, Dalle Ave 2. Istr. Vincini.
SAN PAOLO: Barbiero, Scola 4, Czimeg 3, Aralla 2, Andretta 4, De Francesco 2, Salvi, Genova 2, Abderrachid 2, Vercelli 12, Dimcea, Riccomagno. Istr. Carotta.

AQUILOTTI 2006 PROVINCIALE
Torino, con le unghie e con i denti. Sull’1-2, l’Aux CUS si aggiudica il quarto tempino con un 14-7 che si rivelerà poi decisivo nella somma finale dei punti. Gli ultimi due periodi, equamente divisi, si concludono con eguale punteggio (6-7, 7-6).
Alla fine, a parità di frazioni vinte, l’Aux CUS la spunta di un solo punto: 44-45.
Tra i gialloblu ben tre giocatori in doppia cifra realizzativa: Begni e Boccardi ne siglano 12, Coggiola 10.

SAN PAOLO-AUXILIUM CUS TORINO 12-12 (44-45)
Parziali: 3-1, 1-3, 3-1, 1-3, 1-3, 3-1
Parziali in Punti; 10-4, 4-12, 10-2, 7-14, 6-7, 7-6
SAN PAOLO: Agnes 6, Andretta 14, Bellino 4, Coppola 1, Di Vico, Guarino 6, Malisani 2, Olivero, Pesce A. 4, Pesce D., Segre 2, Gorgoglione 5. Istr. Carotta.
TORINO: Di Troia, Marta 2, Boccardi 12, Mannucci, Malerba 2, De Gioia, Meduri 3, Napolitano, Arcuri, Coggiola 10, Begni 12, Roso 4. Istr.ce Pizzimenti.

AQUILOTTI 2005 REGIONALE
Derby molto combattuto ed equilibrato come i due precedenti già disputati nella prima fase. Dopo il pari del primo tempino, Pms ne vince 2, entrambi lottano palla su ogni palla con grandissimo ardore. 
Torino si aggrappa alla partita, ma cede nettamente nel quinto parziale (2-14). Con tenacia i gialloblu hanno ancora le energie mentali per aggiudicarsi di misura (4-2) l’ultimo parziale.

AUXILIUM CUS TORINO-PMS BASKETBALL 11-13 (30-45)
Parziali: 2-2, 1-3, 1-3, 3-1, 1-3, 3-1
Parziali in punti: 10-10, 4-8, 0-5, 10-6, 2-14, 4-2
TORINO: Ermondi 12, David 4, Terzi, Sardo 2, Regala 4, Versaci 2, Presta 2, Maglio 2, Zarantino, Porcella A., Loiacono, Serra 2. Istr. Landra.
PMS: Tiengo 4, Greganti 6, Vignoli 8, Lo Buono 5, Buscarino 2, Albanesi 2, Cabrì 8, Gallo 8, Nigro, Cuzzopoli, Gallucci 2, Valenza. 

SCOIATTOLI
Un solo parziale concesso all’Eridania, un altro vinto con qualche sofferenza, i restanti 4 dominati in lungo e in largo. L’Auxilium CUS prosegue la sua clamorosa cavalcata, arrivando alla sesta vittoria in altrettante gare disputate. Il 56-16 finale testimonia ancora una volta di quale sia la cifra del gruppo gialloblu. Bravi !

AUXILIUM CUS TORINO-ERIDANIA 15-8 (56-16)
Parziali: 3-1, 3-1, 1-3, 3-1, 3-1, 3-1 
Parziali in punti: 8-6, 12-0, 2-4, 12-2, 8-2, 12-2
TORINO: Bertello, Fontanarosa F., Fontanarosa N. 4, Saccani 6, Verzola, Sorella 14, Tuberga 14, Macis 12, Viberti 4, Skewis, Procacci. Istr.ci Morutto/Lancini
ERIDANIA: Zanoni, Garavelli 2, Balestra, Lachello 4, Panata 2, Cipollone, Biolatto, Bosio 2, Picchiarelli 2, Sandrone, Del Carretto 2, Ferroglio 2. Istr.ce Caputo.




Beppe Naimo
Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author