Auxilium Cus Torino riceve San Miniato

Messi in cascina i primi due punti della stagione senza giocare, l’Auxilium CUS Torino Basketball si presenta al secondo appuntamento interno della stagione con la consapevolezza che contro la neopromossa Etrusca San Miniato, avversario sabato 17 ottobre alla Panetti (ore 20.30), ci sarà da sudare parecchio per starci dentro. ‘I toscani hanno dalla loro esperienza, centimetri e una carica agonistica che, come dimostrato nelle precedenti gare (due vittorie e una sconfitta l’attuale record dei pisani, ndt) è il vero punto di forza del gruppo insieme alla solidità – commenta il vice-allenatore gialloblu, Alessandro Porcella -. Ce la metteremo tutta, si gioca a casa nostra, dove abbiamo già fatto soffrire il Forlì e quindi contiamo sul fattore-campo e sull’aiuto del pubblico’. 
Tra le cui fila potrebbero esserci anche tanti sostenitori dell’Auxilium CUS di serie A, che potranno entrare con un solo euro all’incontro (così come i possessori di CUS Card e gli Universitari; 5 euro invece l’intero, 3 il ridotto): ‘Ci speriamo – aggiunge Porcella – abbiamo davvero tanto bisogno della spinta in più che la Panetti piena di solito ci dà’.
Per quanto riguarda la formazione, coach Arioli scioglierà le sue riserve soltanto in serata, dopo la rifinitura al PalaCUS: con ogni probabilità ricalcherà quella che avrebbe dovuto giocare domenica scorsa a Trecate, con il ’98 Bianchelli al posto del pari età Bottiglieri, out per un’altra ventina di giorni per un infortunio alla mano destra.
Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author