Auxilium Torino, Galbiati: "A Reggio Emilia ci aspetta un ambiente molto caldo"

Dopo il ko subito in terra di Russia in casa dell’UNICS Kazan, l’Auxilium Torino si rituffa in campionato, spostando lo sguardo verso la trasferta del PalaBigi di Reggio Emilia (palla a due domani sera alle 20.45).

Queste le parole di Paolo Galbiati, che sostituisce ancora Larry Brown: “Troveremo una squadra ben mixata, con giocatori esperti, vedi Llompart e Cervi e talenti indubbi come Ledo e Gaspardo, ed ancora giovani emergenti quali il play Leonardo Candi. Ad attenderci ci sarà un PalaBigi come sempre caldo e con i tifosi locali in grado di sostenere con tanto trasporto i propri beniamini“.

Il nostro compito sarà quello di confrontarci ad armi pari con Reggio Emilia fin dalle prime battute del match evitando cali di concentrazione e cercando di contenere le folate che cercheranno di mettere sul parquet. Mi aspetto dal punto di vista caratteriale una reazione rabbiosa dei ragazzi, ancora scottati dall’avvio soft e senza mordente della partita di 7Days EuroCup in terra di Russia“, conclude Galbiati.

Parla anche l’argentino Carlos Delfino: “Partita importante quella di domani sera, nell’ottica di ricerca della necessaria continuità di rendimento. Dovremo lavorare di squadra perché solo così potremo operare il cambio di passo e mettere a frutto le indubbie potenzialità di cui disponiamo“.

Commenta
(Visited 34 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.