Avellino, il futuro di Joe Ragland è sempre più incerto

Avellino, il mercato gira intorno a Ragland

Il futuro di Joe Ragland potrebbe essere lontano da Avellino. Il playmaker americano, autore di playoff straordinari nonostante il grave lutto subito, non è certo della sua permanenza in Campania. Le parole di qualche giorno fa del DS Alberani  hanno lasciato intendere come non sia semplice rinnovare Ragland. Lo statunitense, avente anche passaporto liberiano, sarà FA in estate e libero di accettare qualsiasi proposta. La priorità ovviamente verrà data alla squadra che più ha creduto in lui e che l’ha rilanciato e cioè la Scandone. Dovra però essere la società irpina a muovere i primi passi nella direzione del playmaker altrimenti la situazione rischia di rimanere in una pericolosa fase di stallo.

Il giocatore ha vissuto una annata stratosferica: i suoi 17.8 ppg conditi con 5.1 apg e 3,5 rpg fanno gola a moltissimi club europei. Il Lokomotiv Cuban in particolare avrebbe fatto pervenire sul tavolo dell’agente di Joe una ricca proposta da 750’000 dollari. Il playmaker però resta molto combattuto sul da farsi. Ad Avellino è l’idolo indiscusso della tifoseria, nonché pedina chiave nello scacchiere di coach Sacripanti. Il suo agente ha parlato dalle colonne del “Mattino” ha parlato della situazione del suo assistito esprimendosi con queste parole: “Da parte di Joe c’è la disponibilità ad ascoltare il club. Toccherà però a loro fare la prima mossa. Ad Avellino Ragland ha trovato un ambiente molto positivo ma non ancora abbiamo iniziato a parlare con la società. Non è stata fatta nessuna mossa da parte di nessuno.”

Commenta
(Visited 221 times, 1 visits today)

About The Author