Azzurro Napoli Basket, resta a rischio la trasferta a Catanzaro

Si avvicina a lenti passi la gara del 13 marzo che vedrà esibirsi l’Azzurro Basket Napoli sul parquet calabrese del Palapulerà, contro la Planet Catanzaro.

Si ritorna dunque a giocare a due settimane dalla cocente sconfitta casalinga subita da Napoli a favore dei confermatissimi primi della classe dell’Eurobasket Roma. Una debacle che rischia di causare conseguenze dal punto di vista psicologico alla squadra partenopea, chiamata a reagire su di un campo difficile, per difendere quanto meno la seconda piazza, preziosa in chiave play off, respingendo, di fatto, la rincorsa affamata delle compagini che la precedono in classifica.

Certo è che risulta difficile per Coach Paolo Di Lorenzo ed i suoi giocatori mantenere la concentrazione solo ed esclusivamente sul parquet e sulla palla a spicchi; la turbolenta transazione societaria e le complicate condizioni economiche in cui la società versa, rischiano di mandare all’aria ogni aspetto tecnico e, soprattutto, ogni progetto futuro, anche nell’immediato. Si perché, dopo la notizia della penalizzazione comminata all’Azzurro Napoli Basket (vedi articolo sulla penalizzazione), è arrivato il comunicato ufficiale attraverso cui giocatori e staff tecnico hanno fatto capire a chiare lettere che “se entro la giornata di venerdì 11 marzo non verrà integralmente corrisposto quanto dovuto a titolo di rimborsi relativi al mese di gennaio – da parte della già inadempiente Azzurro Basket Napoli –  valuteranno l’astensione da qualsivoglia attività, ivi inclusa la partecipazione alla trasferta di Catanzaro.

Si va dunque avanti per scadenze che nulla hanno a che vedere con le date prossime del calendario di campionato. Si resta in attesa di ulteriori sviluppi, con la speranza che ogni discorso di tipo amministrativo-economico (a maggior ragione se di questo plumbeo tenore), lascino il campo a disquisizioni su statistiche di squadra ed individuali di Catanzaro o sulle migliorie tecnico-tattiche che dovrebbe apportare Coach Di Lorenzo in vista della prossima sfida.

 

 

Riccardo Simeone

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author