Bakery Piacenza-Argomm Iseo 100-55, sesta vittoria di fila per i piacentini

Bakery Piacenza: G. Samoggia 7, Sanguinetti 20, Banti 8, Rezzano NE, Leonzio 13, Guerra 3, Tempestini 6, Soragna 8, Magrini 23, M. Samoggia 12.
Argomm Basket Iseo: Acquaviva 1, Azzola 6, Crescini 14, Giorgi 7, Leone NE, Veronesi 7, Prestini 11, Saresera 2, scuratti 7, Dell’Aira.

Sesta vittoria consecutiva per la Bakery, che aggiunge altri 2 punti alla sua classifica, e si prepara nel migliore dei modi per la trasferta a Cento di domenica.

Iseo, fanalino di coda, si presenta al palasport con tutti gli effettivi a roster, mentre per la Bakery c’è l’atteso ritorno di Matteo Soragna, e l’assenza causa una banale febbre, di Massimo Rezzano.
Ottima partenza per i biancorossi, su entrambi i lati del campo. Inizialmemte in attacco, vengono molto cercati sia Giuliano Samoggia, che Diego Banti, e i due lunghi non si fanno di certo attendere. Quattro punti a testa, più i 5 di Sanguinetti, portano Piacenza rapidamente sul +11, e le permettono di chiudere il quarto sul 24-13. Nel secondo periodo, la musica non cambia. I ragazzi di coach Steffè, si passano il testimone nelle segnature, provando a scappare nel punteggio. Dapprima Matteo Samoggia, che mette cinque punti in un minuto, poi Magrini, passando per il solito Sanguinetti. Sale di toni la partita, e con lei anche i contatti duri. Prestini e Crescini provano a tenere il carreggiata Iseo, con un complessivo 5/8 da 3.  Però i lombardi non riescono mai a tornare sotto ai 7 punti di distacco. In più, la zona adottata da coach Mazzoli, viene bucata dalla ottima circolazione di Piacenza. Il quarto si chiude sul 51-39 per i padroni di casa.
Piacenza nel terzo quarto fa addirittura meglio, che nei primi due, memore del brutto terzo periodo giocato a Milano. Magrini, Sanguinetti e Leonzio giocano a chi segna di più, con rispettivamente 6, 8 e 11 punti. La difesa alza il volume dell’intensità, lasciando a Iseo solamente 6 punti in tutti i 10 minuti. Cosi facendo, Piacenza chiude il periodo sul +38, 82 a 44.
Brutto colpo ricevuto da Giuliano Samoggia alla testa a metà del terzo quarto. La situazione sarà valutata in serata.
Il quarto ed ultimo parziale non fa altro che confermare i precedenti tre. Soragna e soci controllano con sicurezza, spegnendo le ultime velleità di Iseo. Il risultato finale, è di 100 a 55.
Prossimo appuntamento: domenica 11 novembre, alle ore 18 contro la Baltur Cento.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Pallacanestro Piacentina

Commenta
(Visited 19 times, 1 visits today)

About The Author