Bakery Piacenza-Aurora Desio 83-65, Rezzano suona la carica, Piacenza vince senza Soragna

Bakery Piacenza – Aurora Desio 83-65 (17-19; 44-32; 67-52)

Pall. Piacentina: Sanguinetti 14, Rezzano 22, Guerra, Tempestini 3, G. Samoggia, Banti 7, Leonzio 13, M. Samoggia 12, Magrini 12 NE Soragna. All. Steffè

Aurora Desio: Buzzini, Politi 16, Scoccaro, Negri 13, Poggi 6, Mazzoleni 9, Valentini 2, Verri 8, Corti, Casati 11. All. Villa

La Bakery Piacenza di Furio Steffè era piena di interrogativi prima del match d’esordio della serie B contro Desio. I biancorossi, infatti, si sono presentati alla gara con una rosa quasi mai collaudata, visti gli innesti in extremis di Tommaso Tempestini ed Ennio Leonzio, arrivati a pochi giorni dall’inizio della stagione. Il precampionato non privo di difficoltà è stato completamente cancellato dalla prima uscita ufficiale della Pallcanestro Piacentina che si è imposta sull’Aurora per 83-65.
L’assenza di capitan Matteo Soragna, fermo per un problema al polso, si fa sentire soprattutto nei primi minuti di gioco. Desio approfitta scavando un break di oltre 10 punti. La musica cambia, e di parecchio, già al termine della prima frazione. Massimo Rezzano con un paio di triple prende la squadra per mano. Ritrovata la fiducia la Bakery inizia a pungere dai 6 e 75 con Giacomo Sanguinetti e Matteo Samoggia, ribaltando completamente l’esito dell’incontro. All’intervallo lungo il vantaggio dei locali è di 44-32.
Quando la contesa sembra sorridere definitivamente ai biancorossi la disciplina rischia di rimettere in carreggiata Desio: nel terzo quarti Giuliano Samoggia arriva al quarto fallo personale (non rientrerà più in campo); Piacenza commette un antisportivo ed un tecnico, fischiato alla panchina. Gli ospiti si ritrovano a -8 ma non riescono a scalfire il gioco dei biancorossi. La compagine di Steffè è ordinata in difesa e puntuale a rimbalzo. L’attacco fa il resto con 5 uomini in doppia cifra e Rezzano che all’ultima sirena tocca addirittura quota 22.
La soddisfazione del presidente Marco Beccari: “Abbiamo fatto un’ottima partita, giocando con grande determinazione. La squadra ha subito integrato i due nuovi innesti a cui va un plauso particolare, penso che Tempestini e Leonzio siano stati molto importanti nell’economia del risultato. Sono molto contento e non solo per il successo finale. Il pubblico (un migliaio i presenti) ha manifestato ancora una volta grande affetto nei confronti di questa squadra e di questa società”.

Fonte: Ufficio stampa Bakery Piacenza

Commenta
(Visited 56 times, 1 visits today)

About The Author