Bakery Piacenza, la sfida con Santarcangelo nelle parole di Meschino

Prosegue il tour de force della Pallacanestro Piacentina, che dopo le due belle vittorie in terra toscana torna a giocare nel fortino del PalaBakery contro quella Santarcangelo (palla a due sabato 14 Novembre ore 21) che, da neo-promossa, sta raccogliendo i frutti del proprio lavoro occupando al momento, proprio assieme alla formazione di coach Bizzozi, la seconda posizione in classifica.

Dopo Piombino, quindi, sfida d’altissima quota per una Bakery che è intenzionata a proseguire sull’ottima strada fin qui percorsa, come spiega uno degli ex di giornata, Manuele Meschino:

“Anche a Piombino abbiamo dimostrato di saper reagire bene alle difficoltà contro una formazione di grandissima esperienza. Siamo rimasti molto uniti, difendendo bene e di conseguenza riuscendo meglio nella metà campo d’attacco, nella quale abbiamo trovato canestri difficili con Gasparin, Fin…del resto abbiamo tanti giocatori che possono fare canestro, anche quando c’è qualcuno in difficoltà arriva un compagno a dare una mano, lo si è visto in tutte le partite giocate.”

Questo viene poi anche esaltato dall’ottimo gruppo che si sta creando: “è qualcosa di determinante. Stiamo pagando l’assenza di Dordei e Cuccarese, quindi per arrivare all’ottava giornata di campionato senza sconfitte sul campo è chiaro che l’essere uniti gioca un ruolo importante. Riusciamo a sopperire alle assenze con lo spirito di squadra che abbiamo, ma non solo. Ciò che più mi lascia positivamente colpito è l’entusiasmo che c’è all’interno della squadra. Tutti hanno voglia di incitare un compagno, di darsi da fare, di cercare un passaggio in più per il compagno libero.”

Ci sono sicuramente le giuste premesse per affrontare quella che promette d’essere una sfida avvincente, l’ennesimo “derby” Emilia contro Romagna. Gli Angels Santarcangelo possono contare sull’apporto offensivo di

Francesco Bedetti, l’altro ex di giornata (a Piacenza nel 2012/213), autore di 17 punti a partita, e del fratello Luca (14.3). Occhi puntati anche su Pesaresi e Saponi, gli altri uomini in doppia cifra per la Dulca.

“Sarà un’altra partita dura -prosegue Meschino- se l’affronteremo nel giusto modo, come tutte quelle giocate finora, potremo portarla a casa. La classifica parla chiaro, siamo a pari punti perché loro giocano d’entusiasmo, di voglia, vengono dalla Serie C e molti giocatori hanno voglia di far bene. Avendo giocato con loro cinque anni fa conosco già alcuni giocatori che all’epoca erano giovanissimi come i fratelli Bedetti e Pesaresi.”

Non solo prima squadra per Manuele, impegnato anche nel ruolo di allenatore dell’Under 13 Regionale della Bakery Sport Academy, società satellite che cura il settore giovanile biancorosso.

“Dopo l’esperienza dello scorso anno con gli Under 14 di Riva del Garda, ho iniziato qui a Piacenza il secondo anno come allenatore delle giovanili. Mi sono reso conto in questi primi mesi di quanto significativa sia la differenza tra i ragazzi dell’ Under 14 e dell’Under 13: questi ultimi vengono dal minibasket, vivendo quindi in questa categoria il passaggio al settore giovanile. L’obiettivo che ci siamo dati è la crescita dei ragazzi prima di tutto dal punto di vista di atteggiamento, di comportamento, di rispetto delle regole. Lato umano fondamentale in questa fase proprio per quel passaggio dal minibasket, mondo del gioco con poche regole, al settore giovanile, nel quale il divertimento ovviamente rimane alla base di tutto, ma nel rispetto di certe regole da seguire in palestra. Sto trovando parecchie soddisfazioni nel vedere il lavoro dei miei ragazzi dare i propri frutti: in poche settimane vedo i progressi che stanno facendo con gli allenamenti, è una cosa che fa molto piacere.”

INFO PER BIGLIETTI

Piacenza-Santarcangelo, palla a due al PalaBakery alle ore 21 di sabato 14 Ottobre, biglietterie aperte dalle ore 20:00. Biglietto intero: 7€, ridotto per under 18 e over 65: 5€. Ingresso gratuito per gli under 12

Commenta
(Visited 11 times, 1 visits today)

About The Author