Bakery Piacenza, le parole di coach Coppeta dopo la prima amichevole

E’ una buona Bakery Piacenza quella che vince in amichevole con la neo-promossa Pavia ha vinto per 84-70 davanti ad una buona cornice di pubblico. I ragazzi di coach Coppeta hanno mostrato da subito un buon gioco corale e tanta energia, tanto con i senior quanto con gli under. Soddisfatto l’allenatore biancorosso, che analizza così la partita ed i primi dieci giorni di allenamenti:

“Noi arriviamo da dieci giorni di lavoro, di carico veramente tosto e avevamo l’idea di provare a fare le nostre cose, con pazienza. All’inizio c’è stata una pazienza un po’ passiva, poi ci siamo accorti che dovevamo cambiare atteggiamento e ci siamo riusciti. Abbiamo fatto buonissime cose e dobbiamo continuare a lavorare su quelle cose, perché c’è da migliorare su tutto: il timing e le spaziature. Abbiamo parlato due minuti, ma già i ragazzi hanno capito molte cose fra di loro, perciò va benissimo. Questi dieci giorni di allenamenti sono stati di duro, duro, duro lavoro dove nessuno degli atleti ha tirato indietro un unghia. Dal mattino alla sera abbiamo passato delle giornate intere in palestra e, forse un pó di più di quello che avremmo dovuto, però era importante conoscerci, vedere le reazioni dopo i primi carichi di lavoro e che i giovani imparassero subito la mentalità. Perciò, credo che siamo sulla giusta strada”.

I biancorossi tornano da subito in palestra ad allenarsi in vista di quello che sarà il secondo appuntamento del precampionato, in programma sabato 2 Settembre alle ore 18:30, sempre al Palasport di Largo Anguissola, contro Basket 2000 Reggio Emilia, futura avversaria della Bakery in campionato.

Fonte: Uff. Stampa Bakery Piacenza

Commenta
(Visited 35 times, 1 visits today)

About The Author