Bakery Piacenza proiettata verso la decisiva gara5 di semifinale, Leonzio ed il vice allenatore Casella suonano la carica

La Bakery è riuscita, con uno scatto di cuore, orgoglio e talento, a pareggiare la serie sul 2-2. Dopo una tesissima gara 3, Omegna ha riorganizzato le idee e si è presentata molto agguerrita in gara 4. Però i biancorossi si sono fatti trovare pronti, hanno fatto rispettare il fattore campo e hanno trascinato la serie alla decisiva gara 5. 

“Veniamo da due partite (quelle di Verbania) giocate un po’ troppo sottotono”, spiega Ennio Leonzio, guardia della Bakery Piacenza, “e da altre due (gara 3 e 4), invece, dove abbiamo dato veramente il massimo senza risparmiarci. C’era bisogno di una reazione dal punto di vista dell’aggressività e dell’orgoglio, dopo le prime due gare e, credo ci siano state”. 

“La differenza tra le prime 2 gare e le successive è stata solo la fiducia in noi stessi come individui e come squadra” è invece l’analisi di Filippo Casella, assistant coach biancorosso. “Tutti i ragazzi hanno reagito come uomini e, come giocatori consapevoli del duro lavoro che avevano fatto per costruirsi questa fiducia di squadra. Fiducia, che nessuno ha mai pensato fosse finita”. 

E’ ormai tutto pronto per gara 5: come ci si prepara ad una partita simile? 

Secondo Leonzio, “per la partita di mercoledì bisogna ripartire da questo tipo di atteggiamento e sfruttare queste due vittorie consecutive per arrivare a una terza e chiudere così la serie. Non saprei dirti con precisione come ci si prepara a queste partite, veramente molto importanti, perché non ho mai disputato playoff nelle stagioni passate. Quindi, mi aggrappo molto al desiderio di vittoria dei miei compagni e ai consigli di capitan Matteo Soragna. Sono però convinto, che se riusciamo a difendere bene riusciremo ad avere molto ritmo in attacco e a giocare con molta serenità”. 

Chiude Filippo Casella: “Gara 5 si prepara di squadra, stando insieme, sostenendosi. In campo non ci saranno più tatticismi o scuse che tengano, queste partite sono uniche. In queste gare esce la squadra, l’individuo, la voglia di afferrare la vittoria e farla propria”.

Dove: PalaBattisti, Verbania

Quando: Mercoledì 24 Maggio, ore 20:30

Arbitri: Almerigogna Moreno di Trieste (TS) e De Biase Stefano di Udine (UD)

Commenta
(Visited 24 times, 1 visits today)

About The Author