Baltur Cento, Benedetti: "A Bergamo mi aspetto sicuramente una battaglia"

Al debutto è stato il migliore in campo con 16 punti, 5 assist e 4 rimbalzi in 26’, nel successo della Baltur sulla Pallacanestro Crema per 79-53. Stiamo parlando di LUCA BEDETTI, esterno riminese al secondo anno in quel di Cento.

Luca, quali sono le tue sensazioni dopo la prima di campionato? «Le sensazioni sono più che positive, la squadra ha risposto bene e non era facile, perché alla prima di campionato è sempre difficile per tutti. Avevamo voglia di fare bene e dimostrare che questa squadra può fare bene. Sono contento del risultato, di aver regalato al pubblico questa vittoria e di aver fatto nostri questi due punti, che erano importanti.».

A differenza dell’anno scorso, hai l’opportunità di lavorare con i tuoi compagni di squadra sin dall’inizio. Quali sono le principali differenze, rispetto alla precedente stagione? «Intanto è un gruppo molto compatto, ci troviamo bene tutti e abbiamo il piacere di giocare e stare insieme, che è una cosa positiva. In più stiamo pian piano riuscendo a conoscerci sempre meglio. L’aver iniziato con gli altri è un vantaggio. I miglioramenti da fare sono ancora tanti e li faremo, però è una buonissima base.».

Domenica si va a Bergamo, ed è subito “big match” tra due squadre che puntano alla vittoria del campionato. Che partita sarà? «Mi aspetto una partita di alta intensità, tutte e due le squadre devono dimostrare di essere forti e quindi sarà sicuramente una battaglia. Dovremo essere duri fin dall’inizio, non fare mai un passo indietro e riuscire a combattere fino alla fine come abbiamo già dimostrato di poter fare, tenendo un livello alto e giocando la nostra pallacanestro.».

La tifoseria si sta già mobilitando per sostenere la squadra anche in trasferta, quali sono le tue raccomandazioni per il “popolo biancorosso”? «Di non mollare mai e seguirci, i nostri tifosi sono fondamentali perché ci danno una carica pazzesca.».

Commenta
(Visited 21 times, 1 visits today)

About The Author