Baltur Cento, Benedetto: "A Faenza per vincere"

Alla vigilia della trasferta di Faenza, dove la Baltur affronterà la Rekico con palla a due in programma per le ore 18 di domenica, Giovanni Benedetto torna sulla sconfitta subita da Cento contro la Pallacanestro Aurora Desio.
Coach, quali sono le sue considerazioni sull’ultima uscita della sua squadra?
«Abbiamo giocato una brutta partita. Desio ha lavorato sulle nostre mancanze e le ha esaltate, facendoci fare fatica soprattutto da un punto di vista mentale e mettendoci in difficoltà. Ci hanno costretti a punteggi che non ci appartengono. Non siamo riusciti a gestire i ritmi della partita e contro la zona abbiamo attaccato male e con poca fluidità tranne che nel terzo quarto, quando con l’aiuto di qualche tiro fortunoso siamo riusciti a trovare fiducia e tranquillità, e abbiamo costretto i nostri avversari a cambiare difesa. In seguito abbiamo gestito il vantaggio ma nel finale abbiamo commesso degli errori che hanno permesso a Desio di rientrare in partita e vincerla.».
Domenica si va in Romagna per una gara che, oltre a rappresentare uno scontro diretto per il quarto posto in classifica, è anche una sfida particolarmente sentita dalla tifoseria, date le almeno duecento presenze al seguito della squadra. Come vi siete preparati, per questo appuntamento?
«Arriviamo a questo appuntamento con alle spalle una buona settimana di allenamenti, nonostante l’influenza che ha fermato Caroldi prima e Brighi poi, l’assenza di Vico e le condizioni di Benfatto, che ha ripreso ad allenarsi soltanto nei giorni scorsi, dopo due mesi di stop per infortunio. Con Desio abbiamo perso punti importanti e ora siamo costretti a guardarci alle spalle e difenderci dall’assalto di Faenza ma il nostro obiettivo resta quello di avere il fattore campo a favore al primo turno di play-off. Anche per questo vogliamo vincere una partita che reputo importante ma non decisiva: su questo campo è passata soltanto quella Pallacanestro Alto Sebino con cui ci misureremo mercoledì, e una vittoria ci consentirebbe di rimanere in corsa per il terzo posto, ma anche e soprattutto di affrontare il finale di stagione con convinzione ed entusiasmo.».
Fonte: Ufficio stampa Baltur Cento
Commenta
(Visited 24 times, 1 visits today)

About The Author