Baltur Cento-Co.Mark. Bergamo 63-73, vincono ancora i bergamaschi

Colpo doppio della Co.Mark BB14, che batte 63-73 la Baltur Cento al Pala Ahrcos, al termine di 40’ minuti solidissimi in difesa e molto razionali in attacco, e ribalta la differenza canestri nello scontro diretto. Gli uomini di Ciocca si confermano quindi seconda forza del girone B, al pari di Piacenza, e proprio contro la Bakery giocheranno un altro scontro diretto, tra sette giorni all’Italcementi. L’unica notizia negativa per i gialloneri è l’infortunio di Berti a un minuto dalla fine, che crea un po’ di apprensione in vista dei prossimi impegni. Per il resto, il coach bergamasco – al termine del match – elogia il lavoro dei suoi ragazzi, che hanno saputo applicare il piano partita nel migliore dei modi, e sottolinea l’importanza della vittoria in chiave griglia play-off.

Il primo squillo è della Co.Mark BB14, con Panni da tre punti e due liberi di Berti per il primo vantaggio esterno (0-5 al 2’). Cento fatica a trovare il canestro nonostante i 5 rimbalzi offensivi catturati nei primissimi minuti di gioco, sblocca lo zero sul tabellone con un contropiede di Bedetti e un bel piazzato dalla media di Pignatti (4-5 al 4’). Si procede punto a punto, con canestri pregevoli di Brighi e Ghersetti, con l’argentino che sdottora in post-basso e provoca un nuovo +5 al 8’, sul 10-15, poi Planezio allunga ulteriormente dall’arco, Berti arrotonda da sotto, e con una buonissima difesa di squadra, la Co.Mark BB14 va al primo intervallo avanti 11-20.

Pignatti accorcia in apertura di secondo periodo da tre punti, ma Planezio e Berti rispondono alla grande (16-26 al 13’). Il Pala Ahrcos diventa una bolgia, ma in questo clima gli uomini di Ciocca dimostrano grande personalità; Pullazi fa +12, Brighi e Botteghi provano a non far scappare i gialloneri (22-28 al 26’). Un paio di palle perse di troppo tolgono un po’ di abbrivio alla Co.Mark BB14, con Cento che torna a -3, prima della tripla di Cazzolato (25-31 al 18’). Brighi fa 2/2 dalla lunetta, Ghersetti torna a dominare sotto canestro, Andreaus incendia il pubblico di casa con la tripla che chiude il primo tempo col punteggio di 30-33 in favore della Co.Mark BB14.

Ghersetti si dimostra in serata con un gran fade away, e Ciocca manda in campo il neo arrivato Bastone, che si dimostra subito utile; la Co.Mark BB14 difende col coltello tra i denti e ancora Ghersetti, stavolta dall’arco, sigla il +8 (30-38 al 23’). Benfatto replica con un gioco da tre punti, Andreaus e Brighi riaprono i giochi (37-40 al 25’); Panni rimette il +6, Berti da sotto è una sentenza, ma è sempre Andreaus che si prende la responsabilità di tenere a galla i suoi. I gialloneri non cedono, Berti dalla lunetta non sbaglia (40-48 al 27’), Planezio mette la doppia cifra di vantaggio, Pullazi provoca il time-out di coach Giordani, con la Co.Mark BB14 avanti di 13 punti con 100 secondi da giocare nel terzo periodo. Brighi mette in penetrazione il -11, e chiude il parziale sul 42-53 per la Co.Mark BB14.

Pullazi stampa un’altra tripla che fa volare la Co.Mark BB14 sul +14 ad inizio ultimo quarto, e lavora bene anche sotto le plance (46-58 al 32’). Cento non molla, Bedetti dà la scossa (50-60 al 33’), Panni risponde dalla media, Andreaus fa -9 dall’arco, ma ancora Panni risponde sempre da tre punti, ridando 12 lunghezze di vantaggio alla Co.Mark BB14, che diventano 15 dopo la tripla di Berti (53-68 al 35’). La difesa giallonera chiude gli spazi, e non permette ai padroni di operare l’ultimo rientro. Caroldi prova a ridare una speranza ai suoi, spenta da un’altra conclusione dalla lunga distanza di Pullazi (60-71 al 38’). Sempre il centro romano protagonista per il +13 a 90 secondi dalla sirena, Botteghi segna da tre punti il -10, poi Berti, ricadendo, prende una distorsione che lo fa uscire dal campo portato a spalle dai compagni. Finisce 63-73 per la Co.Mark BB14.

Baltur Cento-Co.Mark BB14 63-73 (11-20; 30-33; 42-53)

Baltur Cento: Brighi 12 (3/8, 1/5), Bedetti 8 (3/7, 0/2), Pignatti 5 (1/6, 1/5), Andreaus14 (0/3, 4/8), Benfatto 6 (2/4, 0/1); Caroldi 6 (3/8, 0/2), D’Alessandro 5 (1/2 da tre), Botteghi 7 (2/3, 1/1), Bravi n.e., Farabegoli n.e.. All. Giordani

Co.Mark BB14: Berti 16 (4/4, 1/4), Panni 11 (1/3, 3/10), Cazzolato 3 (0/2, 1/2), Ghersetti 18 (6/10, 1/3), Pullazi 15 (3/5, 3/7); Planezio 8 (1/1, 2/6), Chiarello 2 (1/2), Bastone, Bedini n.e., Ricci n.e.. All. Ciocca

Tiri liberi: Baltur Cento 11/15, Co.Mark BB14 8/11

Rimbalzi: Baltur Cento 40 (Brighi 8), Co.Mark BB14 33 (Berti, Pullazi 6)

Assist: Baltur Cento 16 (Brighi, Andreaus 16), Co.Mark BB14 14 (Panni 6)

Usciti per 5 falli: Nessuno

Spettatori: 1100

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Bergamo Basket 2014

Commenta
(Visited 50 times, 1 visits today)

About The Author