Baltur, prima sconfitta stagionale!

Al Pala Ahrcos la Baltur perde la sua imbattibilità stagionale contro la Broetto Padova di coach Friso, che espugna con merito il fortino centese e raggiunge in vetta alla classifica la Reggio Emilia allenata dal centese Tinti. Ancora una volta gli emiliani si presentano alla palla a due senza Caroldi, mentre i veneti devono rinunciare a Stojkov. In avvio la sfida è equilbrata: Crosato centra il bersaglio da distanza siderale per ben due volte, ma Bedetti risponde colpo su colpo (11-13). In seguito la formazione ospite opera un parziale di 10-0 ispirato da Schiavon e vola a “+12” (11-23), nel finale di primo quarto Cento torna a segnare ma soltanto dalla lunetta, con Andreaus e Botteghi. Il vantaggio esterno raggiunge le quindici lunghezze nella frazione successiva, quando Salvato aggiorna il punteggio sul 21-36. Pignatti consente ai padroni di casa di accorciare le distanze e rientrare negli spogliatoi con nove punti da recuperare (31-40). Nella ripresa la Baltur si riporta sotto con una fiammata di Bianchi (43-48), ma la Broetto risponde con il break (10-0) che le permette di eguagliare il massimo vantaggio (43-58). A un passo del baratro si accende Chiera: a secco nei primi 28’ ma autore di ben 19 punti negli ultimi 12’. Cento si riavvicina (55-61, 31’), Padova riallunga (59-68, 36’) ma l’argentino è scatenato e impatta a quota 70, a una curva dal traguardo. Lazzaro riporta avanti la Broetto, quindi Bedetti cerca il sorpasso ma il ferro respinge il suo tentativo e Canelo fa 2/2 dalla lunetta. Chiera si guadagna infine due tiri liberi: segna il primo e sbaglia appositamente il secondo. La difesa padovana è però abile nel negare qualsiasi passaggio sul perimetro e la partita si conclude con una palla persa che condanna i biancorossi alla sconfitta.
BALTUR CENTO-BROETTO PADOVA 71-74
PARZIALI: 14-23, 17-17, 22-21, 18-13.
CENTO: Chiera 19, Andreaus 5, Bianchi 9, Bedetti 10, Benfatto 12, Pignatti 11, D’Alessandro, Brighi 3, Botteghi 2, Farabegoli NE. All. Giordani.
PADOVA: Schiavon 10, Canelo 22, Clark NE, Ferrara, Lazzaro 19, Pavan NE, Nobile 8, Salvato 7, Cusinato, Crosato 8. All. Friso.
ARBITRI: De Biase, Pellicani.
Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author