Basker Roccarainola-CAB Solofra 66-69, soffre ma vince ancora il Solofra

Basket Roccarainola: Nappo , Massimino 23, Iovino 17, Napolitano 6, Esposito 7, Celentano, Orsini, Del Basso 6, Pace 7, Comera .All.: Liguori

Cab Solofra: Esposito 18, Coppola, Izzo, Cantelmo, Cavalluzzo 21, Di Lauro 12, Cerullo 3, Tammaro n.e., Pisano M. n.e, Iannicelli 15. All. Iannaccone L. , Ass. All. Iannaccone M.

Parziali: 16-18, 36-34, 52-53

Arbitri: Patanè e Madonna di Caserta

Soffre più del dovuto ma riesce ancora una volta ad espugnare il campo di Roccarainola il Global United Logistic Cab Solofra che s’impone col punteggio finale di 66-69 e conserva il primato in classifica nel girone B nonostante il team di casa abbia lottato per gli interi quaranta minuti. Sabato prossimo gli irpini ospiteranno lo Sporting Portici.

Partenza sprint dei padroni di casa che si fiondano sul 5-0 dopo soli due minuti. La tripla di Fabrizio Esposito obbliga Iannaccone al timeout. Il Cab impiega quattro minuti ad entrare in ritmo con Cavalluzzo che in isolamento buca la difesa a zona dei padroni di casa così come Fabio Iannicelli dai 6,75 metri (7-7 al 6′). Roccarainola va fino al ferro e corre bene il campo, piazzando un minibreak di 7-0 interrotto dalla bomba piedi per terra di Vincenzo Di Lauro. Uno dei due ex di giornata, Francesco Cerullo (l’altro é Paolo Cantelmo) apre la strada al sorpasso gialloblu che avviene con capitan Esposito dalla lunetta. La reazione dei mandamentali passa dalle mani di Pace e Massimino che dall’arco colpiscono gli avversari (28-21 al 14′). Torna a farsi vedere Cavalluzzo che viene dimenticato dalla difesa come qualche istante dopo quando pesca Di Lauro nel pitturato. Solofra sporca le percentuali dal campo ma a togliere le castagne dal fuoco é ancora Esposito con sette punti di fila nel break di 8-0 che il Cab rifila agli avversari a ridosso dell’intervallo. La penetrazione di Massimino manda le squadre sul 36-34 al 20′.

Solofra riparte in maniera contratta in attacco (un punto in quattro minuti) ed é costretta a rincorrere una Roccarainola che ricomincia con lo stesso piglio del primo tempo. Cavalluzzo converte in tre punti un comodo pallone ricevuto di Cerullo. Iannicelli replica al jumper di Napolitano mentre Di Lauro pesca quattro punti dal cilindro che, insieme ad una nuova tripla di Cavalluzzo, ribaltano la situazione (47-48 al 28′). Il timeout di Liguori non frena il diesel gialloblu che sale di giri con Iannicelli dalla distanza fra terzo e quarto periodo quando gli ospiti arrivano fino al +7 (52-59). Un antisportivo chiamato a Cantelmo tiene aperti i giochi per Roccarainola che con Massimino annulla il precedente svantaggio. L’esperienza di Esposito, Coppola e Di Lauro consente al Cab di gestire un finale convulso. Del Basso a 27″ dalla conclusione perde palla in penetrazione. Solofra non segna più, nemmeno Roccarainola che gestisce male il possesso della possibile parità.

Comunicato a cura di Davide Baselice

Commenta
(Visited 25 times, 1 visits today)

About The Author