Basket Barcellona-Malloni P.S. Elpidio 74-65: la Malloni cade in Sicilia e saluta i Playoff

Basket Barcellona – Malloni P.S. Elpidio 74-65

Parziali: 14-25, 32-35, 54-51
Arbitri: Calella e Grazia
Serie: 2-1, Barcellona in semifinale

Basket Barcellona: Daniele Grilli 17 (1/1, 3/12), Luigi Brunetti 17 (4/8, 1/3), Yancarlos Rodriguez 16 (4/5, 1/4), Fabio Stefanini 10 (1/2, 2/6), David Paunovic 9 (1/4, 2/5), Michael Teghini 5 (1/1, 1/3), Bogdan Milojevic 0 (0/1, 0/1), Giuseppe Ippedico 0 (0/0, 0/1), Fabio Caldarola 0 (0/0, 0/0), Giuseppe Varotta 0 (0/0, 0/0). All.re Nisic

Malloni P.S. Elpidio: Fabrizio Piccone 20 (4/9, 3/9), Mirko Romani 15 (4/9, 2/2), Alberto Cacace 12 (1/3, 3/7), Diego Torresi 6 (3/7, 0/2), Adem Catakovic 5 (2/4, 0/1), Niccolò Balilli 3 (0/0, 1/1), Matteo Trovato 2 (1/1, 0/0), Matteo Cernivani 2 (1/2, 0/1), Antonio Brighi 0 (0/0, 0/0), Simone Fiorito 0 (0/0, 0/0). All.re Domizioli

BARCELLONA POZZO DI GOTTO – S’infrange sui legni del Palalberti il sogno della Malloni che cede in gara 3 74-65 alla Sigma Barcellona e chiude la sua strepitosa stagione dopo una serie playoff dalle mille emozioni. Prestazione commovente quella dei biancoazzurri che tornano in Sicilia senza Stefano Cernivani aggregato alla squadra ma seduto in tribuna e con Brighi e Fiorito che fino all’ultimo hanno fatto di tutto per scendere in campo. Con i tre principali terminali out ampio spazio a Piccone e Cernivani jr con in panca anche il classe 98 Balilli. Tutt’altro che rassegnata la Malloni entra in campo con orgoglio e determinazione: il primo quarto è un capolavoro grazie alla precisione chirurgica di Romani e di un Piccone vero faro della manovra elpidiense. Il 25-14 della prima sirena da vigore alla Malloni che nella seconda frazione nonostante la reazione dei padroni di casa chiude il quarto avanti di 3 (32-35) mostrando sicurezza e lucidità. Biancoazzurri ancora sugli scudi al ritorno dagli spogliatoi: è Cacace a dare nuovamente il +8 ai suoi con la tripla del 37-45 prima del break di 12-2 di Barcellona che riapre i giochi e porta i giallorossi di casa avanti di 3 (54-51) alla penultima sirena. Si continua a lottare col coltello fra i denti anche nell’ultima frazione, Barcellona tenta più volte il colpo del ko ma il cuore della Malloni è immenso: Romani riporta i suoi a -3 a 5’04” dal termine, Stefanini e Rodriguez riallungano a +10 (68-58) ma PSE ha sette vite e grazie a Piccone torna a -5 (68-63). E’ l’ultimo sussulto biancoazzurro, Barcellona controlla grazie alla maggiore esperienza ed il finale premia i siciliani. Vince Barcellona ma gli applausi vanno tutti ad una Malloni coraggiosa e mai doma, una squadra che ha onorato nel migliore dei modi la maglia e che merita il grazie di tutti.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Malloni Basket P.S.Elpidio

Commenta
(Visited 35 times, 1 visits today)

About The Author