Basket Barcellona si arrende alla matricola Agropoli

Barcellona comincia il campionato con una sconfitta sul parquet della neo promossa Agropoli dopo una partita tutto cuore in cui i giallorossi hanno dimostrato di non voler cedere di un millimetro e di lottare fino alla fine. In un finale concitato i padroni di casa hanno trovato le magie di Roderick e Tavernari, Agropoli sfruttando anche le troppe palle perse nel finale ha regalato una storica vittoria al suo pubblico.

Barcellona ha mostrato l’atteggiamento giusto e le belle prestazioni di Lobeau, Smith Jr. e Bianconi fanno ben sperare per l’esordio casalingo di domenica prossima contro Casalpusterlengo.

Primo tempo – Inizia bene la squadra di Coach Bartocci con il lungo David Loubeau segna i primi punti del match, dall’altra parte Tavernari e Sanotolamazza sbloccano i padroni di casa che aprono la strada a Roderick, l’americano segna il massimo vantaggio per Agropoli quando mancano poco più di 4 minuti alla fine del match (15-8). I giallorossi piano piano si riporta a ridosso degli avversari con Maccaferri e Smith Jr. Quando mancano pochi secondi alla fine la bella azione finalizzata dal tiro di “Big CapCapitanelli fa terminare il primo quarto con un solo punta di distacco per Barcellona (21-20).

Nel secondo quarto Agropoli cerca di scappare con Tavernari e Trasolini ma è Bianconi a rispondere colpo su colpo prima con un canestro da due e poi con un gioco da tre punti. Centanni e Spizzichini trovano le triple che fissano il punteggio sul 32 – 28 quando siamo a metà del quarto. Barcellona trova piano una continuità in attacco grazie ai rimbalzi di Loubeau, i canestri di Cefarelli e Smith Jr. si va al riposo sul punteggio di parità 39 – 39.

Secondo Tempo – Si torna in campo e Trasolini segna due canestri rapidi che riportano i delfini di Agropoli di nuovo davanti ma questo sarà anche il quarto di Lenzelle Smith Jr., comincia con un canestro dalla media e poi va in lunetta per tre tiri liberi grazie al fallo commesso da Santolamazza. All’americano di Barcellona risponde l’americano di Agropoli, Roderick sembra a tratti immarcabile per la difesa giallorossa e Agropoli trova punti anche Bolpin portandosi sul + 7 a tre minuti abbondanti dalla fine del quarto (57-50). Ci pensa Centanni con una tripla ma la rimonta e il sorpasso li completa Bianconi con 7 punti negli ultimi minuti. Dalla lunetta ci pensa Smith Jr. poi a fissare il punteggio sul 60 – 62.

L’ultimo quarto regalerà emozioni altalenanti ai tifosi giallorossi, presenti anche ad Agropoli, si parte con Trasolini che annulla la rimonta giallorossa e riporta davanti i padroni di casa. Prima Fallucca con una tripla e poi Smith Jr. dalla lunetta riportano in vantaggio gli ospiti, Bianconi poi segna un’altra tripla che viene annullata però da quella di Tavernari.

Barcellona prova a gestire il vantaggio fino alla fine e grazie a delle brutte palle perse in attacco dai padroni di casa e allo strapotere di Loubeau sotto canestro, che però non viene sfruttato a pieno dalla lunetta dall’americano, riesce ad arrivare a un minuto dalla fine con un punticino di vantaggio nonostante un Roderick in serata di grazia. Proprio Roderick pareggi i conti e Tavernari con una tripla riporta sul + 3 Agropoli sfruttando un’infrazione di passi di Centanni. L’azione successiva è lo stesso Centanni che con una freddezza incredibile va a segnare la tripla del pareggio quando mancano 10 secondi e ammutolendo tutto il PalaDiConcilio ma è Roderick ad inventarsi il canestro della vita e regalare i primi “storici” due punti ad Agropoli .

A Barcellona che ha chiuso con una migliore percentuale da 3 (10/25 40%) e con più rimbalzi (32 contro 25) sono pesate le tante palle perse (15) che sono fruttati ben 23 punti agli avversari. Nonostante tutto il Basket Barcellona ha dimostrato di non arrendersi e non disunirsi anche quando è andata sotto e al PalAlberti il sostegno del pubblico potrà dare ai ragazzi una spinta in più.

Basket Agropoli – Basket Barcellona 89 – 87

Parziali (21-20, 18-19, 21-23, 29-25)

Bcc Agropoli: Spizzichini 9, Roderick 23, Santolamazza 9, Trasolini 22, Tavernari 16, Bolpin 3, Merella n.e., Pecora n.e., Bovon.e., De Paoli, Carenza 5, Di Prampero 2. Coach Antonio Paternoster

La Briosa Barcellona: Migliori 3, Smith Jr. 18, Loubeau 21, Cefarelli 6, Maccaferri 6, Bianconi 15, Capitanelli 4, Varotta n.e., Centanni 11, Fallucca 3. Coach Maurizio Bartocci

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author