Basket Barcellona, verso Casale con un bagaglio di speranze

La vittoria interna di domenica scorsa contro la Benacquista Assicurazioni Latina ha rilanciato ambizioni e morale de La Briosa Barcellona, consapevole di dover conquistare altri punti preziosi per abbandonare le sabbie mobili del fondo classifica. La prossima trasferta non è delle più semplici perché i ragazzi di coach Maurizio Bartocci renderanno visita ad una squadra solida e ben quadrata come Casale Monferrato. Per i giallorossi un banco di prova impegnativo, ma tante speranze di poter conquistare la posta in palio: “Sono molto contento della vittoria che abbiamo ottenuto in casa contro Latina anche perché i ragazzi se la meritavano per quanto si allenano settimanalmente e per i sacrifici che fanno – ha affermato il GM Vincenzo Catanesi- Spero che a Casale Monferrato riusciamo a fare la stessa partita a livello di intensità e voglia, così come contro Latina e Rieti e tornare a casa con una vittoria. Temo il collettivo di Casale Monferrato, Ramondino poi è un ottimo allenatore. Però, giocando con intensità e voglia appunto, possiamo ottenere qualsiasi risultato. Abbiamo giocato un’amichevole con Capo d’Orlando per provare i nostri giochi in vista della partita di domenica, ricevendo ottimi segnali”. Casale Monferrato tende ad abbassare i ritmi e giocare tutti i 24 secondi, eseguendo bene gli schemi- ha dichiarato invece il lungo Dario Cefarelli- Si conoscono benissimo tra di loro, quasi a memoria, dal momento che Martinoni, Blizzard e Tommasini giocano da molto tempo insieme. Sono una squadra molto difficile da affrontare. Stiamo preparando la partita soprattutto tatticamente bene in difesa. Andiamo lì e cerchiamo di fare bene per prenderci i due punti. Siamo ancora arrabbiati per quelli persi a Rieti e abbiamo voglia di rifarci. Il coach ha voluto fare quest’amichevole soprattutto per preparare alcune difese, specialmente in uscita dai blocchi e per provare alcuni schemi nostri”. La conferenza stampa pre partita si è tenuta presso il Ristorante Pizzeria Masterchef – Steak House di Largo Ferdinando D’Amico. Soddisfazione è stata espressa dal titolare Santino “Santi” Castellano: “Per noi è un onore ospitare i nostri ragazzi e pensare alla loro alimentazione. Da tre anni abbiamo sposato il progetto del Basket Barcellona, sia nei momenti di grandi ambizioni che nei momenti più difficili. E’ una questione d’amore alla quale teniamo tantissimo”.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author