Basket Bellizzi, è qui la festa! I gialloblu battono Mugnano 83-65 e conquistano i play-off

Si chiude in festa la regular season del Basket Bellizzi. Nell’ultimo turno di campionato, i
gialloblu si impongono con un perentorio 83-65 sul Basket Mugnano e conquistano
l’accesso ai play-off. In uno scenario di pubblico da far brillare gli occhi, i ragazzi di coach
Pierluigi Orlando sfoderano una prestazione maiuscola che permette loro di portare a casa
i due punti e garantirsi il quinto posto in classifica. Arrivato ai nastri di partenza da neo-
promosso, Bellizzi andrà ora a giocarsi le proprie chances nel play-off contro la Virtus
Pozzuoli.
LA CRONACA
Il primo canestro della serata porta la firma di Milan Dondur. Il pivot serbo sarà grande
protagonista del match e chiuderà da top-scorer con 22 punti messi a referto. Coach
Orlando è costretto subito a richiamare in panchina Spinelli, gravato da due falli dopo
appena 100” di gioco. Pur senza particolari obiettivi, Mugnano dimostra di essere arrivato
a Bellizzi col chiaro intento di giocarsi la partita a viso aperto. Gli azzurri rispondono punto
su punto ed il quarto si mantiene in sostanziale equilibrio. A poco meno di 3’ dal termine
della frazione, la situazione falli si complica anche per Esposito. Qualche chiamata
arbitrale dubbia fa saltare i nervi al numero 57, che vede fischiarsi un tecnico. Con 3 falli a
carico, Orlando è costretto a richiamare in panchina l’ala. Mugnano approfitta della
situazione e firma un parziale di 10-0, portandosi sul 19-25. Bellizzi reagisce e arriva al
primo intervallo con un solo possesso di distacco (23-25).
Alla ripresa del gioco, i padroni di casa dimostrano di avere una marcia in più. Spinti anche
dal sostegno del proprio pubblico, i gialloblu imprimono un’accelerata importante alla gara.
Trapani e Dondur segnano un break di 15-0 che riporta Bellizzi avanti sul 37-25. Dopo un
primo quarto non impeccabile in fase di non possesso, i gialloblu stringono le maglie
difensive e non concedono praticamente nulla agli avversari. A più riprese, Mugnano è
costretto a giocare al limite dei 24 secondi e a cercare soluzioni da lontano. A 3”
dall’intervallo lungo, un fallo di capitan Di Mauro concede a D’Angelo tre tiri liberi. Il
numero 26 fa 3/3 dalla lunetta e le squadre rientrano negli spogliatoi sul punteggio di 48-
38.
Ad inizio terzo quarto regna grande equilibrio, col distacco tra le due squadre che balla sul
filo della doppia cifra. Mugnano si affida soprattutto alle giocate di D’Angelo, autore di 21
punti, per non scivolare via nel punteggio. A metà quarto, però, Bellizzi dà una nuova
spallata al match. La tripla realizzata da Valentino regala il massimo vantaggio, con i

gialloblu che si portano a +18 (64-46). I viaggianti continuano a far fatica a trovare la via
del canestro, soffocati da una pressione asfissiante della difesa di casa. All’ultimo
intervallo, il punteggio è sul 68-52.
Le triple di Cotena ed Angelino, insieme al canestro di Vaccaro, permettono a Mugnano di
aprire l’ultima frazione con un parziale di 8-2. La squadra di coach Olivo torna così a farsi
sotto, portandosi a -10 (70-60). Orlando spende allora il time-out a propria disposizione,
per fermare l’abbrivio favorevole agli avversari e schiarire le idee ai propri ragazzi. I
padroni di casa sono bravi nel mantenere la calma e la lucidità, senza lasciarsi sopraffare
dall’ansia. La tripla realizzata da Spinelli regala ai gialloblu il +15 (77-62) e spegne le
velleità di rimonta degli ospiti. Gli ultimi minuti hanno poco da raccontare sul parquet, con
la gara che si chiude così come si era aperta: con due punti realizzati da uno strepitoso
Dondur. Al suono della sirena, la festa può partire in un tripudio di suoni e colori.
L’abbraccio tra tifosi e squadra celebra un traguardo storico per il Basket Bellizzi.

BASKET BELLIZZI – BASKET MUGNANO 83-65
IL TABELLINO
BASKET BELLIZZI
Spinelli 10, Ferrigno 11, Barrella, Bassano, Valentino 3, Giordano n.e., Dondur 22, Di
Mauro 12, Sconza n.e., Diop 1, Trapani 17, Esposito 7.
Coach: Orlando
BASKET MUGNANO
Sarnataro, Vaccaro 10, Cotena 8, Angelino 16, Pascarelli 8, Montanino, D’Angelo 21,
Russo, Barone 2.
Coach: Olivo
PARZIALI: 23-25, 25-13, 20-14, 15-13.

Commenta
(Visited 45 times, 1 visits today)

About The Author