Il Basket Bellizzi fa visita alla Pallacanestro Partenope. Coach Orlando: "Avversario di valore"

Nel 9° turno del campionato di Serie C Silver, il Semprefarmacia.it Basket Bellizzi farà visita alla Pallacanestro Partenope. Il match si disputerà sabato 25 novembre, presso il Centro sportivo di Sant’Antimo (NA). Palla a due alle ore 19:00. La gara sarà diretta dal 1° arbitro sig. Leggiero Luca di San Tammaro (CE) e dal 2° arbitro sig.ra Bernardo Lucia di San Nicola la Strada (CE).

I gialloblu sono reduci dal roboante successo conquistato domenica scorsa contro Casavatore, una vittoria che ha allungato a quattro la striscia di risultati utili consecutivi. I ragazzi di coach Orlando si presentano dunque al match con l’intento di dare continuità a quanto di buono fatto finora e restare nei quartieri alti della classifica. Di contro, la Pallacanestro Partenope ha la necessità di rimpinguare il proprio bottino dopo un inizio balbettante. I partenopei sono chiamati ad interrompere il trend che li vede sempre sconfitti nei match fin qui disputati contro compagini che li precedono in classifica.

Le dichiarazioni di coach Orlando

Nonostante una classifica non brillantissima, Partenope rappresenta un avversario di valore. Ne è convinto il coach gialloblu: «Rispetto alle aspettative di inizio stagione, loro stanno avendo sicuramente qualche difficoltà. Come noi, Partenope affronta questo campionato da neopromossa. Hanno allestito un ottimo organico per la Serie C, andando ad integrare un gruppo che era già di ottimo livello lo scorso anno, con elementi come Garcia, Guadagnola e Foà. Credo che a loro manchi soltanto un poco di equilibrio, che possa permettergli di rendere al meglio».

Proprio Garcia è il valore aggiunto di Partenope, con i suoi 164 punti realizzati finora: «Ho seguito diverse partite di Partenope e posso dire che Garcia è un giocatore dal grande talento offensivo. È in grado di giocare uno contro uno, così come colpire da lontano o andare rapidamente in arresto e tiro. Non è però l’unico pericolo offensivo da cui dovremo difenderci. Partenope è una squadra abituata a giocare su punteggi alti, che vinca o che perda. Sono in grado di produrre sempre una grossa mole di gioco in fase offensiva e trovare con facilità il canestro. Dovremo essere bravi noi a limitare il loro potenziale d’attacco e concedergli meno punti possibile».

Orlando, poi, valuta così la difficoltà di Partenope di far risultato contro le big: «Come detto, loro hanno bisogno di diventare squadra in campo oltre che sulla carta. Io ho visto la gara che hanno perso contro Angri, un match nato male e finito peggio proprio come è capitato a noi a Pozzuoli. Difficile valutare invece la sconfitta contro San Nicola Cedri che, come visto fino ad oggi, costituisce un avversario proibitivo per tutti. Al netto di queste loro difficoltà, però, siamo consapevoli di ritrovarci di fronte una squadra di valore. Per questo dovremo essere concentrati e determinati per tutto il match e provare a portare a casa i due punti».

Fonte: Ufficio stampa Semprefarmacia.it Basket Bellizzi

Commenta
(Visited 25 times, 1 visits today)

About The Author