Basket Bellizzi: parlano Fabio Scannapieco e Mario Menduto

Al termine della gara vinta contro il Neapolis Basket Casavatore, sono arrivate le parole del General Manager Fabio Scannapieco che ha così commentato il match: «In settimana la partita è stata preparata molto bene, soprattutto dal punto di vista mentale. La classifica di Casavatore poteva trarre in inganno. Loro hanno elementi di valore, come Fiore e Capuano, che potrebbero esprimersi al massimo delle loro potenzialità in un altro contesto. Non a caso il primo quarto è stato molto equilibrato. Dalla seconda frazione in poi, però, noi abbiamo iniziato a fare il nostro gioco e la partita è stata portata a casa. Quando affrontiamo avversari che sono sotto di noi in classifica, è importante provare a far valere la differenza tecnica e chiudere subito la partita».

Il GM gialloblu si sofferma poi sul positivo inizio di stagione del Basket Bellizzi: «Siamo molto soddisfatti. La scorsa settimana abbiamo disputato tre partite in sette giorni, facendo bottino pieno e portando a casa sei punti. Credo che siamo sulla strada giusta, il lavoro svolto finora dai coach è davvero rilevante. L’importante è che tutti i ragazzi diano il massimo per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati ad inizio stagione. Ora il pensiero è rivolto già al prossimo impegno sul campo della Pallacanestro Partenope. Ci troveremo di fronte una signora squadra, costruita per vincere».

Dopo il match, ha parlato anche l’assistant coach Mario Menduto: «Eravamo consapevoli del fatto che Casavatore, al di là della classifica, disponesse di buone individualità. Fiore, ad esempio, è un elemento di assoluto valore per la categoria. Il nostro obiettivo era imporre da subito i nostri ritmi, consapevoli del fatto che loro non avrebbero potuto reggerli per tutti i 40’. Nel primo quarto abbiamo concesso un po’ troppi punti. Dal secondo quarto abbiamo imposto il nostro gioco, la loro difesa è calata di intensità ed abbiamo realizzato molti punti in contropiede. La gara è andata proprio come l’avevamo preparata in settimana».

Menduto si proietta poi già sulla gara contro la Pallacanestro Partenope: «Sarà una partita durissima, contro una squadra di prima fascia. La classifica, al momento, non sta dando ragione alla formazione partenopea. Siamo però consapevoli di andare ad affrontare una squadra forte che, specie tra le mura amiche, può dare filo da torcere a tutti. Inoltre, loro vorranno riscattare qualche passo falso commesso in questo inizio di stagione contro le big».

In chiusura, anche Menduto commenta in maniera positiva queste prime otto giornate di campionato: «Da parte nostra c’è sicuramente la consapevolezza di essere una buona squadra. Siamo perfettamente in linea con le aspettative e i nostri obiettivi. Fatta eccezione per la prestazione deludente di Pozzuoli, abbiamo disputato sempre ottime partite. Anche contro San Nicola Cedri, all’esordio stagionale, abbiamo giocato a viso aperto contro una squadra che, è bene ricordarlo, è a punteggio pieno. In estate abbiamo lavorato bene e gettato le basi per disputare un buon campionato. E contro Casavatore ne abbiamo avuto la dimostrazione, perché vincere di 50 punti non è mai facile nemmeno contro l’ultima in classifica».

 

Fonte: Vincenzo Buoninfante
Ufficio stampa Semprefarmacia.it Basket Bellizzi

Commenta
(Visited 44 times, 1 visits today)

About The Author