Basket Casapulla, i risultati delle giovanili

Settimana più che positiva per le giovanili del Basket Casapulla che vincono quattro dei cinque match in programma.

Riprende la corsa l’Under 15 Eccellenza che supera nettamente S. Gennaro Vesuviano 70-57. La truppa di Antonio Merola parte però col freno a mano tirato e seppur quattro quinti del quintetto muovono il tabellone nei minuti iniziali, i vesuviani restano in scia. L’ingresso di Moccia (6 punti nel quarto d’apertura) dà nuova linfa ai casapullesi, avanti 15-13 alla prima pausa, e che trovano in De Meo un vero totem. Il lungo gialloviola scrive a referto 10 punti nel secondo parziale e contribuisce in maniera decisiva a tenere il naso avanti (29-25 a metà gara). Marchese (19 dei suoi 20 punti nei primi tre periodi) tiene a contatto i sangennaresi, ma la verve di Cianci e due triple di Del Prete incrementano il vantaggio (43-35 al 30’). Nell’ultimo quarto la sfida resta in bilico e gli attacchi prevalgono sulle difese. Del Prete, Moccia e Carta tengono a distanza i rivali, prima che Cianci scriva la parola fine con 7 punti di seguito e nonostante Falco segni 19 dei suoi 29 punti con tre triple di fila, che non modificano l’esito nei giri di lancette terminali.

Lo stesso gruppo concede il bis con l’Under 17 regionale, sbancando 61-73 il campo della Virtus Sinuessa Mondragone, e resta nel condominio delle seconde, seppur con una gara in più rispetto ad LBL Caserta e Cedri S. Nicola. Il vantaggio sulla quinta che garantirà l’accesso ai gironi Gold, ovvero il S. Maria a Vico, al momento è di sei lunghezze ad altrettante gare dalla conclusione.

Da segnalare che Luigi Cianci e Gianluca De Meo hanno preso parte al raduno organizzato dal comitato campano della FIP per il ‘Progetto Azzurri’, riservato ai 1999 e ai 2000. Tra gli assistenti era presente il tecnico casapullese Antimo Tartaglione ed il fisioterapista del team dell’Appia Giuseppe Iasevoli. Tra i convocati dei ’97-’98 figurava come riserva il volto nuovo dell’Irtet Antonio Vinciguerra, che ha dato forfait a causa di un attacco influenzale.

L’unico ko lo ha fatto registrare l’Under 14 Elite, battuta nettamente dalla corazzata SB Salerno 62-38. La squadre allenata da Antimo Tartaglione in un match giocato per lo più ad armi pari nella parte iniziale, per poi lasciare strada ai più concreti salernitani. Il secondo posto per ora resiste, ma sarà un testa a testa con Virtus ’04 Curti e Vesuvius Project Cercola fino alla fine, per conquistare la seconda piazza che garantirà l’accesso alle final four.

Ottima vittoria dell’Under 15 regionale che travolge 71-32 al PalaNatale l’Albanova Casal di Principe e resta in scia della coppia di testa casertana LBL-Kioko, distanti quattro e due punti, ma con una gara in meno dei gialloviola. Il +4 sul Caiazzo è un margine rassicurante per chiudere la prima fase tra le top four.

Traguardo raggiunto per l’Under 13 regionale che passa 10-61 su campo dell’AP Libertà Benevento ed oltre a raccogliere l’undicesimo successo consecutivo ed a mantenere l’imbattibilità, si qualifica matematicamente per i gironi Gold della seconda fase, a cui accederà da prima o seconda. Decisiva la sfida del 15 marzo contro la Liberty Maddaloni.

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author