Basket Casapulla, il punto sulle giovanili

Entusiasmante rush finale per le giovanili del Basket Casapulla, che stanno dando fondo alle residue risorse per portare a termine gli ultimi impegni stagionali.

Il risultato di maggior rilievo lo ottiene l’Under 14 Elite di coach Antimo Tartaglione che grazie ad una straordinaria prova difensiva sbanca 33-35 il parquet di Torre del Greco e agguanta la seconda posizione in graduatoria, in coabitazione con Cercola e Curti. Ma se con i virtussini, impegnati nell’ultimo turno contro l’imbattuta capolista SB Salerno, c’è un confortante 2-0 negli scontri diretti in caso di arrivo a pari punti, sabato prossimo alle 19 al PalaNatale andrà in scena, invece, un vero e proprio spareggio per il secondo posto contro il Vesuvius Project Cercola. Chi vince accede alle semifinali.

Contro i corallini la prima parte di gara è una rincorsa (14-10 al 10’), ma già a metà gara, grazie ad un cambio di marcia in attacco e a tanta concretezza nella propria metà campo, i gialloviola chiudono avanti di un possesso (20-23 all’intervallo lungo), allungando a fine terzo periodo al termine di un quarto super-equilibrato (28-34 al 30’). Un blackout totale nella frazione conclusiva, in cui si segna col contagocce, per poco non vanifica gli sforzi , ma il prezioso successo tiene ancora in corsa i casapullesi.

Semaforo verde anche per l’Under 17 regionale, che gioca una buona gara ed ha la meglio sulla PGS Sales Vomero ‘A’, collezionando così il primo successo della fase che però – a meno di risultati clamorosi – non permetterà ai gialloviola di accedere ai quarti di finale, a cui è già qualificata la Sorriso Azzurro S. Antimo, mentre l’altro pass se lo contenderanno Pol. Negro Angri e Magic Team ’92 Benevento.

Un ko, invece, per l’Under 15 regionale che si arrende 49-31 all’Artus Maddaloni e dice anch’essa addio alla terza fase dopo due stop di fila.

Infine, per il Progetto di Qualificazione Territoriale della Campania – Progetto Azzurri si terranno nelle giornate dell’11 e del 12 maggio delle sessioni dia allenamento per monitorare i migliori talenti della regione. Martedì 12 alle 16 presso la palestra del Liceo Coletta di Avellino i gialloviola

Luigi Cianci e Gianluca De Meo parteciperanno al training riservato ai 22 convocati nati nel 2000, mentre Giovanni Moccia figura tra le riserve a casa. Alle ore 17:30 sarà la volta dei 2001, tra le cui file ci sarà anche Matteo Esposito, mentre Fabio Caso è una delle riserve. A guidare l’allenamento anche il tecnico casapullese Antimo Tartaglione in qualità di assistant coach.

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author