Basket Corato, rescinde Grilli, al suo posto Tassone

Il Basket Corato comunica di aver risolto consensualmente il rapporto in essere con l’atleta Daniele Grilli.

Il Presidente e tutta la società ringraziano l’atleta per l’impegno profuso in questi mesi e gli augurano le migliori fortune sportive.

Al suo posto arriva Maurizio Tassone, guardia/play torinese classe 1990 di 194 cm.

Dopo le esperienze a Torino (CUS, C1), Moncalieri (B2) e Pavia, Tassone viene aggregato a Cantù, nella massima serie, per la pre-season nel 2017, in attesa degli americani. Il “Tax” sarebbe dovuto restare al “Toto Caimi” solo qualche settimana, invece a Cantù ci resta due anni, guadagnandosi il primo anno alcune convocazioni e scampoli di match, nel secondo anno invece, sotto la guida di Evgeny Pashutin conquista spazio sempre maggiore, riuscendo a partire anche otto volte in quintetto base e guadagnandosi la stima e l’affetto di tifosi e compagni Canturini.

Per la società guidata dal patron Antonio Marulli un vero e proprio colpo di mercato. All’ombra delle quattro torri arriva un giocatore completo sul parquet (forte difensore, ottimo tiratore), duttile (all’occorrenza può giocare da play, guardia o ala), con esperienza recente nella massima serie, con una spiccata personalità da uomo spogliatoio. Il profilo giusto per tornare in carreggiata e tornare a sognare un posto tra le prime otto.

Commenta
(Visited 68 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.