Basket Femminile Stabia, coach Massaro: " Partita buona che poteva avere la ciliegina sulla torta. Ora tentiamo il blitz a Viterbo!"

Affrontare la Defensor Viterbo di Yordanova e Ciavarella  avendo come bagaglio l’ottimo esordio contro Alpo VillaFranca, in una sconfitta di 5 punti, figlia dell’inesperienza e poca lucidità nel finale dopo aver recuperato un passivo di 17 punti.

Stiamo parlando del Basket Femminile Stabia di coach Massimo Massaro, ex Maddaloni e Angri al maschile.

Noi di TuttoBasket.net gli abbiamo rivolto delle domande

Coach, gara d’esordio contro Alpo decisamente sopra le aspettative, nonostante la sconfitta. Che campionato sarà per Stabia??

‘Avendo cambiato la composizione del girone dopo la rinuncia di alcune squadre, è come affrontare un upgrade dei gironi del Sud degli anni passati. Le squadre del Nord, seppure giovani sono attrezzate con giocatrici in doppio tesseramento con la serie A1, si veda Pordenone e San Martino di Lupari. Che dire delle mie ragazze, molto bene i primi due quarti, davvero sotto tono il terzo dove abbiamo preso il break, abbiamo recuperato con la zone press e tutto sommato, si poteva vincere, ma non mi lamento, è stato un buon esordio! Vediamo se riusciamo a rompere il ghiaccio contro Viterbo fuori casa!”

Problemi impiantistica, è un problema regionale?!

“Non me ne voglia la città di Partenope ma i problemi più gravi sono nel capoluogo e non altrove con realtà come Scafati, Agropoli , Angri con buone basi e un bacino d’utenza decisamente limitato a quello che potrebbe essere Napoli! Mancano le amministrazioni comunali a danno di poveri presidenti, allenatori e giocatrici che con impegno portano avanti i progetti societari!”

Perchè la scelta, di nuovo, della femminile da parte di coach Massimo Massaro?

“Gruppo giovane e lavorare dopo l’esperienza Kocca Napoli di nuovo nella femminile sono stati un grande stimolo a fare bene e quindi intraprendere questa scelta di Castellammare di Stabia! Si può decisamente costruire bene qui ma tengo a ringraziare società come Maddaloni e Angri, dove sono stato accolto bene, che fino all’ultimo mi hanno tentato!

 

 

Commenta
(Visited 169 times, 1 visits today)

About The Author